armati-di-pistola-rubano-l-incasso-della-giornata
Malviventi in azione nel comasco (immagine tematica, archivio Ti-Press)
09.02.2020 - 21:43
di Marco Marelli

Armati di pistola, rubano l'incasso della giornata

La prima rapina del 2020 nel comasco è avvenuta a Rebbio. Esploso anche un colpo, fortunatamente andato a vuoto

Tre rapinatori armati con pistole e mascherati con passamontagna hanno rapinato un distributore di benzina, ieri sera a Rebbio attorno alle 20, riuscendo a impossessarsi di 5mila euro, l'incasso della giornata. I banditi hanno sorpreso il titolare della stazione di servizio di via Del Doss mentre stava prelevando dal registratore di cassa l'incasso della giornata, per poi tornarsene a casa.

Esploso un colpo di pistola

Arraffato il bottino, prima di scappare i rapinatori hanno immobilizzato il benzinaio, legandolo al frigorifero in una saletta cucina.  L'uomo è riuscito a sganciare la corda che gli legava i polsi dalla maniglia del frigorifero e ha tentato di rincorrere i banditi, ma ha dovuto desistere in quanto uno dei rapinatori ha esploso un colpo di pistola, fortunatamente andato a vuoto. Il commando si è allontanato a bordo di un'utilitaria grigia risultata rubata. Sul posto i carabinieri di Rebbio e del Nucleo investigativo di Como. Per non lasciare impronte digitali i rapinatori indossavano guanti. Quella di Rebbio è la prima rapina del 2020 nel comasco. Un reato in forte calo.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved