Immagine tematica (archivio Ti-Press)
Confine
26.05.2019 - 12:200

'Hai una gomma sgonfia'. E la borsetta sparisce

Una coppia di turisti svizzeri è stata derubata venerdì nell'area di servizio Lario Est. Fermato un kosovaro, altri due sono riusciti a fuggire

''Guardate che avete un gomma sgonfia, probabilmente è bucata''. È quanto si è sentita dire, venerdì pomeriggio, una coppia di turisti svizzeri che, a bordo di una Maserati, era ferma nell'area di servizio Lario Est dell'autostrada Chiasso-Milano, poco dopo Grandate.

Quando i turisti sono scesi a controllare cosa fosse accaduto, in un baleno è sparita la borsetta lasciata incustodita sul sedile. Borsa che conteneva quattromila euro in contanti oltre ai documenti personali e a carte di credito, che è stata presa da colui che aveva segnalato la gomma sgonfia. I turisti svizzeri si sono immediatamente accorti del furto, per cui hanno chiesto aiuto.

I ladri erano in tre, due sono riusciti a scappare con il malloppo a bordo di un'autovettura. Il terzo è stato bloccato da un altro automobilista. Sul posto sono giunti gli agenti della Polstrada di Como. A finire in manette è stato un 49enne kosovaro senza fissa dimora. L'uomo arrestato in flagranza di reato ieri è comparso in aula per il processo per direttissima. Ha affermato di non conoscere i due ladri che sono riusciti a fuggire. La difesa del kosovaro ha chiesto il termine a difesa. Richiesta concessa dal giudice monocratico del Tribunale di Como, che ha anche trasformato in fermo in una ordinanza di custodia cautelare in carcere, per cui l'arrestato è stato rinchiuso al Bassone. La tecnica usata dai ladri per mettere a segno il colpo è consolidata. Meglio perciò stare in guardia.

Potrebbe interessarti anche
Tags
gomma sgonfia
turisti
gomma
ladri
kosovaro
borsetta
turisti svizzeri
© Regiopress, All rights reserved