Fonte Carabinieri
Confine
10.03.2019 - 08:350

Smantellato bivacco della droga a ridosso della frontiera

Prima le segnalazioni degli abitanti, poi il blitz dei Carabinieri di Olgiate Comasco. Lo spaccio avveniva sotto una tenda da campeggio nel bosco

Un rifornito bivacco della droga è stato scoperto sabato mattina dai carabinieri di Olgiate Comasco in un bosco di Congano, a ridosso della 'ramina'. L'arrivo dei militari deve aver colto di sorpresa gli spacciatori, che si sono dati alla fuga, senza preoccuparsi di portare via quanto si trovava nella tenda di campeggio nascosta dalla vegetazione. I carabinieri, a seguito delle segnalazioni degli abitanti della zona che avevano notato un viavai di autovetture – alcune  delle quali, pare, anche targate Ticino – hanno voluto vederci chiaro. Nella tende i militari hanno trovato e sequestrato 85 grammi di cocaina, 486 grammi di hashish (confezioni in un panetto, due sacchetti e nove ovuli), 25 grammi di eroina e banconote per 1'700 euro e 250 franchi svizzeri. Quello scoperto sabato mattina non è il primo bivacco smantellato dai carabinieri nell'Olgiatese, così come nel Varesotto. Anche nelle precedenti occasioni  lo spaccio si consumava a ridosso della frontiera per rispondere pure alle richieste dei tossicodipendenti ticinesi.

Potrebbe interessarti anche
Tags
bivacco
carabinieri
ridosso
frontiera
droga
grammi
© Regiopress, All rights reserved