Ti-Press
Confine
15.02.2019 - 15:320

Regio insubrica, preoccupa l'innalzamento estivo del Verbano

Il paventato pericolo di esondazione allerta i Comuni membri. Da Norman Gobbi la rassicurazione di affrontare urgentemente la questione

Si è tenuto oggi a Mezzana, nella sala conferenze di Villa Cristina, l’incontro con i Comuni membri della Regio Insubrica. Condotto dal Consigliere di Stato Norman Gobbi e da Massimo Sertori, assessore di Regione Lombardia agli Enti locali, montagna e piccoli comuni (con delega ai rapporti con la Confederazione svizzera). All'interno di una discussione tenutasi in un clima collaborativo su temi come la qualità delle acque, la mobilità, AlpTransit, turismo transfrontaliero, Campione d'Italia e viabilità, i Comuni italiani e svizzeri del Lago Maggiore hanno sollevato con preoccupazione il problema del prospettato innalzamento minimo estivo del livello delle acque del Verbano a 1,5 metri sopra lo zero idrometrico di Sesto Calende, paventando il pericolo di esondazione e danni al settore turistico ai due lati della frontiera. Norman Gobbi ha accolto le preoccupazioni dei Comuni e ha assicurato di voler portare le questioni più urgenti molto rapidamente innanzi l’Ufficio Presidenziale della Comunità di lavoro.

Potrebbe interessarti anche
Tags
comuni
regio insubrica
innalzamento
insubrica
verbano
gobbi
norman
norman gobbi
© Regiopress, All rights reserved