coop-addio-a-edile-hobby-il-nuovo-marchio-sara-jumbo
Ti Press
Economia
27.08.2021 - 15:140
Aggiornamento : 17:27

Coop, addio a Edile+Hobby: il nuovo marchio sarà Jumbo

Il gruppo ha precisato che verranno mantenuti sia i negozi sia i dipendenti della vendita

Addio ai negozi Coop Edile+Hobby e a quelli Jumbo, almeno nella loro forma attuale: i punti vendita saranno riuniti e in futuro gestiti con il marchio unico di Jumbo.

La rete di filiali di Jumbo, con i suoi 40 punti di vendita, integra alla perfezione gli 84 centri Edile+Hobby già esistenti, sottolinea Coop in un comunicato odierno. In Ticino la prima insegna è presente a Grancia e Sant'Antonino, la seconda a Mendrisio, Tenero e Castione.

Verranno mantenuti sia i negozi che i dipendenti della vendita, precisa il gruppo. Laddove saranno eliminati posti di lavoro nel settore amministrativo sarà per quanto possibile proposta una valida alternativa d'impiego.

In futuro Jumbo punterà su una combinazione di marchi propri, tra cui Ayce, Jardin Royal e Mood, che saranno integrati dall'assortimento Edile+Hobby nei rami giardinaggio, grill, tempo libero e bricolage, nonché dai marchi propri sostenibili Oecoplan, Naturaplan e Pro Specie Rara. "I clienti potranno avvalersi del meglio di due mondi", riassume Coop.

L'attuazione della fusione richiederà all'incirca un anno. L'annuncio dell'acquisizione di Jumbo dal precedente proprietario - il conglomerato ginevrino Maus Frères, che controlla Manor - era stato diffuso in aprile. All'inizio di questo mese la Commissione della concorrenza ha dato il suo nullaosta.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved