Ampliata l'offerta (immagine tematica, archivio Ti-Press)
Economia
01.04.2020 - 08:390

Manor introduce il servizio spesa a domicilio

Per far fronte al coronavirus, nei supermercati sarà ora possibile effettuare ordinazioni e prevedere la fornitura a domicilio

Manor amplia l'offerta per coloro che non possono raggiungere i suoi supermercati a causa del coronavirus: la catena svizzera di grandi magazzini ha introdotto un servizio di consegna a domicilio in tutti i 30 supermercati Manor Food, con un assortimento di 500 generi alimentari. Sul sito online manor.ch sono inoltre ora disponibili 150 alimenti di base.

A causa del coronavirus i principali fornitori di generi alimentari online sono sotto pressione e Manor risponde all'emergenza, si legge in comunicato odierno. Nei supermercati sarà ora possibile effettuare ordinazioni e prevedere la fornitura a domicilio, come pure ritirare sul posto i prodotti ordinati.

Durante i normali orari di apertura dei negozi saranno accolti gli ordini di generi alimentari per telefono e nei prossimi giorni anche per e-mail. Le consegne avverranno tempestivamente: in caso di domanda normale, entro due giorni in un raggio di 30 chilometri.

Il servizio di consegna a domicilio è gratuito per i clienti residenti nel raggio di 10 chilometri. Tra i 10 e i 20 chilometri si stima un contributo alle spese di 15 franchi. La quantità minima d'ordine è pari a 50 franchi. È possibile pagare con carta fedeltà Manor, carta di credito, fattura singola e contanti: per motivi igienici, tuttavia, il pagamento con carta è preferibile.

Per accelerare il processo di ordine, gli specialisti Manor hanno inoltre assemblato per i clienti tre pacchetti di base (normale, senza lattosio e senza glutine) e un pacchetto "igiene".

"Le situazioni eccezionali richiedono soluzioni creative e rapide", afferma Rolf Boje, dirigente presso Manor, citato nella nota. "Per sostenere i nostri clienti anche in questa situazione straordinaria, in pochi giorni abbiamo lanciato un servizio di consegna a domicilio e di raccolta. Purtroppo non tutti in Svizzera possono contare sul sostegno delle famiglie, degli amici e dell'aiuto del vicinato. Nell'attuale situazione eccezionale, gli anziani e le persone particolarmente a rischio dovrebbero rimanere a casa e non essere costretti a fare acquisti per conto proprio".

Sul sito online di Manor è aumentata la richiesta, per esempio, di giocattoli e di articoli per l'home office. Finora non erano però disponibili genere alimentari, ma la situazione è cambiata: l'impresa offre attualmente 150 alimenti di base per il fabbisogno quotidiano, oltre ai prodotti dei reparti profumeria, moda, sport, cartoleria, casa e multimedia.

Manor ha sede a Basilea ed è leader nel settore dei grandi magazzini in Svizzera, con una quota di mercato di circa il 60%. Ha circa 9100 collaboratori.

© Regiopress, All rights reserved