Ap
Economia
12.02.2020 - 08:520

Nissan chiede oltre 80 milioni di danni all'ex presidente

L'obiettivo è recuperare una parte dei danni causati da Carlos Ghosn per i suoi "comportamenti scorretti"

Nissan ha chiesto 10 miliardi di yen di danni (pari a circa 83,5 milioni di euro) a Carlos Ghosn "allo scopo di recuperare una significativa parte dei danni monetari inflitti alla compagnia dal suo ex presidente come risultato di anni di comportamenti scorretti e di attività fraudolenta". Lo ha comunicato oggi Nissan in una nota in cui informa di essersi rivolta, con un'azione civile, al Tribunale di Yokohama.

© Regiopress, All rights reserved