laRegione
Nuovo abbonamento
collaborazione-tra-swiss-finance-institute-usi-e-villa-negroni
Il campus di Lugano (Ti-Press)
ULTIME NOTIZIE Economia
Economia
8 ore

Moderna, ex direttore Novartis Locarno a capo attività europee

Nicolas Chornet, ex direttore della fabbrica di Novartis a Locarno, è stato nominato "Senior Vice President International Manufacturing" per l'Europa
Economia
1 gior

Il mercato ipotecario elvetico è uno dei più grandi al mondo

Alla fine del 2019, il volume totale delle ipoteche concesse in Svizzera ammontava a circa 1100 miliardi di franchi. Le banche cantonali sono le più presenti
Economia
1 gior

Meno fallimenti grazie alle misure adottate da Berna

Tra marzo e luglio il numero di aziende che hanno dovuto chiudere i battenti è diminuito del 21% rispetto al 2019. Dimezzato in Ticino
Economia
1 gior

La pandemia costa 15 miliardi alle grandi aziende svizzere

È quanto hanno perso in borsa da inizio anno le 50 società più capitalizzate, che se la sono però cavata meglio nel confronto internazionale
Economia
5 gior

Rischio bolla immobiliare in aumento a causa della pandemia

Lo sostiene un'analisi condotta da Ubs. Lo Swiss Real Estate Bubble Index è salito a 1,52 punti contro l'1,30 registrato nei primi tre mesi del 2020
Economia
5 gior

Swiss vola in perdita

Nel primo semestre 2020 per la compagnia aerea affiliata di Lufthansa cifre rosse. La causa: il coronavirus
Economia
1 sett

L'annus horribilis del sistema pensionistico

Complice la crisi del coronavirus, lo stato di salute del sistema pensionistico svizzero è negativo come non lo era da almeno 15 anni
Economia
1 sett

Banche online, in autunno avvia attività Flowbank

L'azienda vanta una tecnologia che permetterà ai clienti di effettuare tutte le loro transazioni sullo stesso software, indipendentemente dal dispositivo scelto
Economia
1 sett

Il gigante farmaceutico Bayer perde 9,5 miliardi

Nel secondo trimestre di quest'anno le vendite sono state incrementate dalle attività agricole della società, mentre la pandemia ha pesato sui prodotti farmaceutici.
Economia
03.12.2019 - 15:050

Collaborazione tra Swiss finance institute, Usi e Villa Negroni

Altro tassello formativo per persone attive professionalmente. I primi corsi a partire da gennaio del prossimo anno

Lugano – Big data, fintech, gestione patrimoniale attiva e passiva, finanza 4.0… La sfida del digitale riguarda naturalmente anche il settore della finanza, che è chiamato a tenere costantemente aggiornati gli operatori sui mercati e i professionisti degli investimenti in modo da garantire la concorrenzialità della piazza finanziaria elvetica. Nell'ambito dei suoi programmi di formazione continua, e dopo il successo del lancio delle nuove Master Classes nel mese di giugno, lo Swiss Finance Institute (Sfi) si è unito all'Università della Svizzera italiana (Usi) e al Centro Studi Villa Negroni (Csvn) per offrire un nuovo programma di formazione per la piazza finanziaria della Svizzera italiana.   
 
“La nuova iniziativa dello Sfi, che aderisce al concetto di lifelong learning, si fonda sull’incontro fra la ricerca accademica e l’esperienza pratica, e si svolge nella forma di brevi sessioni di discussione e apprendimento intensivo - le SFI Master Classes e gli SFI Knowledge Exchange Seminars - coinvolgendo anche professori dell'Istituto di finanza dell'Usi (IFin, affiliato all'Sfi)”, si spiega in un comunicato. Questi eventi si terranno presso il campus dell'Usi a Lugano e presso Villa Negroni a Vezia. La prima Sfi Master Class presso l’Usi s’intitola “Data and Technology in Finance” sarà tenuta dal professor Laurent Frésard il prossimo 17 gennaio 2020, mentre il corso 'Opportunities in Active Asset Management' tenuto dal professor Francesco Franzoni si svolgerà il 6 marzo 2020.

Le Sfi Master Classes

Rivolte ai professionisti attivi da almeno dieci anni nel settore bancario e finanziario, le Sfi Master Classes hanno l’obiettivo di proporre nuovi spunti di riflessione e di favorire lo scambio al contempo tra i partecipanti e tra la piazza finanziaria e il mondo accademico. Questo avverrà durante varie sessioni intensive di mezza giornata in cui la ricerca accademica di punta incontrerà la competenza sul campo, trasmettendo così ai partecipanti il meglio dei due mondi. Per maggiori informazioni e iscrizioni (su candidatura): www.sfi.ch/en/masterclasses

I Knowledge Exchange Seminars

A complemento delle SFI Master Classes, il pacchetto formativo propone una serie di cosiddetti Knowledge Exchange Seminars(KES) realizzati in collaborazione con il Centro Studi Villa Negroni, presso la sua sede di Vezia e destinati ai dirigenti bancari e di società finanziarie. L’obiettivo dei KES è quello di favorire l’interazione e il dialogo tra il mondo accademico e i professionisti del settore su argomenti di interesse comune. Durante questi brevi incontri, della durata di circa 90 minuti e la cui partecipazione avviene unicamente su invito, i partecipanti avranno occasione di discutere di uno specifico tema di estrema rilevanza e attualità nei settori di riferimento, il tutto in un ambiente privilegiato che facilita lo scambio di opinioni e conoscenze. Per info: www.csbancari.ch

© Regiopress, All rights reserved