Keystone
Economia
02.05.2019 - 07:550

Cala leggermente il fatturato di Swisscom

Per il Ceo del gruppo Urs Schaeppi, nei primi tre mesi dell'anno l'azienda ha realizzato un risultato solido nonostante le condizioni di mercato difficili

Fatturato in leggero calo nei primi tre mesi dell'anno per Swisscom. In un contesto di mercato difficile, segnato da un'accesa concorrenza, il gruppo è tuttavia riuscito ad accrescere l'utile netto, si legge in una nota diffusa oggi dalla società.

Rispetto all'anno precedente, fra gennaio e marzo il giro d'affari netto ha subito una contrazione dello 0,9%, a 2,86 miliardi di franchi. Il risultato operativo prima degli ammortamenti è aumentato del 5,8% a 1,12 miliardi, mentre l'utile netto dell'1,1% a 383 milioni.

I dati superano le stime più ottimistiche degli analisti consultati da Awp sia per quanto riguarda l'Ebitda che il fatturato, mentre l'utile netto si situa nella parte alta delle previsioni.

"Swisscom ha realizzato un risultato solido in un contesto di mercato difficile", ha commentato il Ceo Urs Schaeppi, citato nel comunicato, aggiungendo che in sole cinque settimane il gruppo ha già conquistato più di 250mila clienti con la sua ultima offerta inOne mobile.

La direzione ha confermato le previsioni per l'intero anno con un fatturato netto di circa 11,4 miliardi di franchi, un Ebitda di circa 4,3 miliardi e investimenti per circa 2,3 miliardi, escluse le spese per le frequenze di telefonia mobile 5G (196 milioni).

Potrebbe interessarti anche
Tags
miliardi
fatturato
swisscom
gruppo
risultato
mercato
utile
utile netto
© Regiopress, All rights reserved