Economia
05.02.2019 - 08:210

Crescono i ricavi di Google, cala il titolo in borsa

L'utile netto è balzato a quasi 9 miliardi di dollari nel quarto trimestre dell'anno appena concluso. Pesa però il margine di profitto che si assottiglia

Google ha chiuso il quarto trimestre 2018 con utile netto e ricavi sopra le attese. Tuttavia il titolo è scivolato in Borsa. A pesare è stato il margine di profitto che si assottiglia con la società che investe per ampliare le sue attività cloud e hardware.

Negli ultimi tre mesi del 2018 Alphabet, la holding a cui fa capo Google, ha registrato costi per 31,1 miliardi di dollari, in aumento rispetto ai 24,66 miliardi dello stesso periodo dell'anno precedente.

Le spese di capitale sono balzate dell'80% a 6,85 miliardi di dollari, rispetto ai 3,8 miliardi di dollari del 2017. Il margine sull'utile operativo è calato al 21% dal 24% dell'anno precedente.

Alphabet nel quarto trimestre ha registrato ricavi in aumento del 22% a 39,28%, sopra i 38,93 miliardi del 2017. L'utile netto è balzato a 8,95 miliardi, o 12,77 dollari per azione a fronte dei 10,87 dollari previsti dal mercato.

''Nel 2018 abbiamo avuto una forte crescita dei ricavi, del 23% su base annua a 136,8 miliardi di dollari, e del 22% per il quarto trimestre a 39,3 miliardi. Abbiamo grandi opportunità davanti a noi, continuiamo a concentrare i nostri investimenti nei talenti e nelle infrastrutture necessarie per offrire prodotti eccezionali ai nostri clienti, agli inserzionisti e ai partner intorno al mondo'' ha affermato il chief financial officer di Google, Ruth Porat.
 
 

4/5653

Tags
miliardi
dollari
miliardi dollari
ricavi
google
quarto trimestre
trimestre
utile
borsa
margine
© Regiopress, All rights reserved