(Ti-Press)
Economia
08.11.2018 - 07:220

Confermato il delisting delle azioni della Banca Cler

Six ha accetto la richiesta dell'istituto basilese di non essere più quotato alla Borsa svizzera

Lo scorso 26 ottobrela Banca Cler Sa ha richiesto presso Six Swiss Exchange Ag (la società che gestisce la Borsa svizzera, ndr) il delisting delle azioni al portatore Banca Cler nonché l'esenzione da determinati obblighi di divulgazione. Con decisione del 7 novembre 2018, Six Swiss Exchange ha approvato il delisting di tutte le azioni al portatore con un valore nominale di 20 franchi cadauna della Banca Cler Sa, Basilea (n. di valore 1811647; ISIN: CH0018116472). Il delisting delle azioni al portatore viene effettuato dopo che la decisione del tribunale competente di Basilea-Città, relativa all'azione promossa dalla Basler Kantonalbank di annullamento delle restanti azioni al portatore detenute dal pubblico, passa in giudicato. La procedura di annullamento dura, di norma, dai cinque ai sei mesi. La Banca Cler Sa comunicherà la data esatta del delisting per tempo. 

Questa decisione si riferisce esclusivamente al delisting delle azioni al portatore Banca Cler Sa. La quotazione del prestito obbligazionario della Banca Cler Sa, Basilea (n. di valore 37347604; ISIN: CH0373476040) non subisce cambiamenti. 

Sempre in data 7 novembre 2018, Six Swiss Exchange – si legge in una nota – ha approvato la richiesta di esonerare la Banca Cler Sa da determinati obblighi di divulgazione. Pertanto la Banca Cler Sa verrà esonerata dall'obbligo di divulgare informazioni sulla Corporate Governance, dall'obbligo di informare su fattispecie potenzialmente rilevanti per i corsi (divulgazione ad-hoc), dall'obbligo di divulgare transazioni di management, dall'obbligo di gestire il calendario societario nonché da determinate disposizioni della direttiva in merito agli obblighi di comunicazione. Il contenuto esatto nonché la durata limitata dell'esonero concesso (fino al 3 aprile 2019 con la possibilità di proroga) sono riportati nel dispositivo della decisione di Six Exchange Regulation, il quale è ridato letteralmente nel comunicato stampa in lingua tedesca. Gli esoneri entrano in vigore con effetto immediato. 

L'intera documentazione concernente l'offerta pubblica di acquisto della Basler Kantonalbank per le azioni Banca Cler Sa è consultabile sul nostro sito web (https://www.cler.ch/it/banca-cler/relazioni-con-gli-investitori/uebernahmeangebot/) nonché su quello della BKB (www.bkb.ch/uebernahmeangebot).

Tags
banca
sa
delisting
cler
banca cler
azioni
cler sa
banca cler sa
portatore
azioni portatore
© Regiopress, All rights reserved