Musica
17.07.2022 - 12:26
Aggiornamento: 15:56

È morto Paul Ryder, fondatore degli Happy Mondays

Membro della band sin dai suoi inizi nel 1980, si era riunito al gruppo l’ultima volta nel 2012

Ansa, a cura di Red.Cultura
e-morto-paul-ryder-fondatore-degli-happy-mondays
Così la band lo ricorda su facebook

È morto a 58 anni il bassista Paul Ryder, fondatore degli Happy Mondays. L’annuncio in un post della stessa band su Fb e Twitter: "La famiglia Ryder e i membri della band Happy Mondays sono profondamente rattristati e scioccati nel comunicare che Paul Ryder è deceduto questa mattina. Un vero pioniere e una leggenda. Ci mancherà per sempre. Lunga vita al suo funk x".

Gli Happy Mondays hanno raggiunto la fama nell’era di ‘Madchester’ (scena musicale sviluppatasi nell’area urbana di Manchester tra la fine degli anni 80 e la metà degli anni 90) con successi come ‘Step On’ e ‘Kinky Afro’, miscela di psichedelia e rock alternativo. Ryder, membro della band sin dai suoi inizi nel 1980, si era riunito al gruppo l’ultima volta nel 2012.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved