ULTIME NOTIZIE Culture
Società
6 ore

Pensi di leggere il giornale, ti trovi a far propaganda russa

Facebook blocca profili di una rete fra le più complesse mai individuata attivi soprattutto in Germania, Francia, Regno Unito, Italia e Ucraina
cinema
6 ore

Ruggini per l’attore Alec Baldwin a rischio incriminazione

Possibili guai giudiziari per l’attore statunitense che sul set di ‘Rust’ esplose un colpo vero di pistola che uccise Halyna Hutchins
Spettacoli
7 ore

Riposo vocale per Anastacia, rinviato il concerto di Locarno

Imposizioni mediche impongono la riprogrammazione del live del 29 settembre al Fevi. I biglietti restano validi per la nuova data, di prossimo annuncio
Spettacoli
8 ore

Vita da pornostar: Rocco Siffredi diventa una serie tivù

Netflix annuncia ‘Supersex’, di cui sono iniziate le riprese a Roma: ‘È la storia di un uomo che ci mette 7 puntate e 350 minuti a dire ti amo’
Spettacoli
9 ore

I ‘Sogni’ dei Legnanesi a Locarno

Sabato 19 novembre al PalaExpo Fevi tornano Antonio Provasio, Enrico Dalceri, Lorenzo Cordare con uno spettacolo onirico
Culture
9 ore

‘Emergenza Terra’ a Mendrisio, al via con Marco Paolini

La minaccia climatica che incombe sul pianeta, aggravata dalla guerra in Ucraina, in un ciclo d’incontri che inizia mercoledì 28 settembre
Spettacoli
13 ore

Shakira va alla sbarra, chiesti otto anni e due mesi

La cantante colombiana rinviata a giudizio per frode ai danni del fisco iberico. Dovrà pagare anche una multa di oltre 23 milioni di euro.
Letteratura
15 ore

La continua ricerca di Siddhartha

L’opera di Hermann Hesse compie il secolo di vita e conta innumerevoli ripubblicazioni, merito del carattere universale della figura protagonista
Spettacoli
16 ore

Chiasso, Edoardo Bennato torna al Cinema Teatro

Sei anni dopo, il ritorno del cantautore napoletano. L’appuntamento è per venerdì 3 marzo 2023 alle 20.30.
16.07.2022 - 17:50

Un successone il primo Montreux Jazz Festival dopo la pandemia

Ben 250mila i visitatori che hanno frequentato la manifestazione. Che stasera vivrà il suo gran finale

un-successone-il-primo-montreux-jazz-festival-dopo-la-pandemia
Pienone d’entusiasmo e di pubblico

Il Montreux Jazz Festival è tornato ad accogliere le grandi folle dell’era pre-Covid. La 56esima edizione che terminerà questa sera ha contato più di 250’000 visitatori. Complici del successo la qualità del programma e la meteo favorevole.

"Gli dei dello spettacolo e la meteo erano dalla nostra quest’anno", si è rallegrato ieri davanti alla stampa il direttore del Montreux Jazz Festival Mathieu Jaton. "Sono entusiasta, radioso, al settimo cielo. Ci sono talmente tante emozioni in me dopo due anni" di pandemia e incertezze, ha dichiarato sul palco del nuovo club Memphis nella Lake House nuova di zecca, prima di essere sopraffatto dalle emozioni.

Un’edizione 2022 che ha definito come "fuori dalla norma". Con un totale di più di 250’000 visitatori durante 16 giorni di sole l’affluenza si situa nella "fascia alta, molto vicina ai record", ha affermato Jaton.

Con 17 concerti sold-out – dieci all’Auditorium Stravinski (4’000 posti) e sette al Montreux Jazz Lab (2’000 posti) – e un tasso di occupazione "eccezionale" dell’85%, questa edizione ha "registrato uno dei migliori dati di affluenza per le sedi a pagamento degli ultimi dieci anni", ha dichiarato Jaton.

Un cartellone con 550 concerti

Dal 1° luglio fino a quest’oggi, la kermesse ha accolto una settantina di artisti nelle due sale a pagamento, fra cui a-ha, Nick Cave, Björk, Paolo Nutini, Gregory Porter, Jacques e Thomas Dutronc, Diana Ross, Woodkid, Maneskin, The Smile, Robert Plant e Alison Krauss, Ibrahim Maalouf, Jeff Beck con Johnny Depp o ancora Herbie Hancock che chiuderà la manifestazione questa sera.

I favoriti di questa edizione per il direttore? "Spontaneamente, i concerti della romanda Emilie Zoé, dell’americano Marc Rebillet e dell’israeliano Asaf Avidan".

In totale, sono stati programmati circa 550 concerti e attività musicali con non meno di 3’000 musicisti sui palchi a pagamento e gratuiti. Trenta concerti sono stati trasmessi in diretta su Internet (live streaming). Nel suo nuovo formato, Il Montreux Jazz ha offerto undici palchi gratuiti, tra cui il nuovo Ipanema, una discoteca electro all’aperto.

Scommessa riuscita per la Lake House

Grande novità di quest’anno, la Lake House, situata nel Petit Palais, ha dato grandi soddisfazioni agli organizzatori, giocando alla perfezione il suo ruolo di luogo centrale di incontri del programma gratuito, hanno indicato.

Incubatrice di cultura e arte, la Lake House ospitava otto stanze, tra cui una biblioteca, un cinema, una galleria e un salottino. Animandosi solitamente a partire dalle 17 e diventando "the place to be" dalla tarda serata fino alle 5 del mattino. Il Memphis con i suoi concerti di giovani artisti jazz e La Coupole con le sue jam session sono stati un successo.

In futuro, questo sito dovrebbe diventare emblematico del Montreux Jazz, soprattutto perché il Centro Congressi 2m2c, verrà rinnovato nel 2024 e nel 2025. Jaton ha promesso "sorprese e meraviglie" per l’edizione del 2024, che farà quindi a meno dello Stravinski e del Lab, assicurando che la kermesse "rimarrà a Montreux".

La 57a edizione del Montreux Jazz Festival si svolgerà dal 30 giugno al 15 luglio 2023.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved