dopo-londra-la-positivita-di-jagger-fa-saltare-anche-berna
Keystone
Tutta colpa del coronavirus
14.06.2022 - 12:11
Aggiornamento: 16:23
Ats, a cura de laRegione

Dopo Londra, la positività di Jägger fa saltare anche Berna

Causa Covid, annullato il concerto dei Rolling Stones previsto venerdì al Wankdorf. Si terrà invece regolarmente quello a Milano (21 giugno)

Dopo quello di Amsterdam, è stato rinviato anche il concerto dei Rolling Stones allo Stadio Wankdorf di Berna, previsto per venerdì. La notizia della positività di Mick Jagger al Covid era giunta ieri. La nuova data non è ancora nota.

Sarebbe stato il primo ritorno in Svizzera della band britannica con il tour ‘Sixty’ per festeggiare i 60 anni di carriera, il primo senza lo storico batterista Charlie Watts, scomparso lo scorso agosto.

I Rolling Stones si sono detti molto dispiaciuti per la cancellazione, hanno scritto stamane sul loro account Twitter. "Ma la sicurezza del pubblico, dei colleghi musicisti e del personale viene prima di tutto". Il concerto di Berna verrà riprogrammato a data da definirsi e i biglietti rimangono validi. Il concerto allo stadio San Siro di Milano il 21 giugno si terrà invece come previsto.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
coronavirus mick jagger rolling stones
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved