le-robe-di-adriano-un-libro-sul-molleggiato
Keystone
Adriano Celentano
17.05.2022 - 17:58
Aggiornamento: 18:24
Ansa, a cura de laRegione

‘Le robe di Adriano’, un libro sul Molleggiato

Per i 65 di carriera di Celentano, con prefazione di Vincenzo Mollica e interventi di Mogol e Teocoli

Adriano Celentano festeggia 65 anni di carriera. Cade domani, mercoledì 18 maggio, l’anniversario del debutto in palcoscenico del Molleggiato al Festival del Rock and Roll, organizzato nel 1957 al Palazzo del Ghiaccio di Milano. Per celebrare la ricorrenza è in libreria ‘Le Robe di Adriano’ (Bolis Edizioni), libro scritto dal giornalista bergamasco Sergio Cotti, al suo terzo volume su Celentano. Il libro, con la prefazione di Vincenzo Mollica, ripercorre la carriera artistica del Molleggiato tra musica, cinema e televisione, attraverso le testimonianze di tanti personaggi che hanno lavorato con lui (Mogol, Teo Teocoli, Ricky Gianco, i Ribelli e tanti altri). Per la prima volta sono pubblicati decine di memorabilia del Clan dagli anni Sessanta a oggi, tutte le copertine dei dischi, le locandine dei film e una serie di fotografie inedite.

Sergio Cotti è stato il fondatore e presidente, negli anni 90, del fans club ‘I figli della foca’, l’unico riconosciuto ufficialmente da Adriano Celentano nella sua carriera. "Con lui abbiamo stretto ai tempi un rapporto molto solido, di collaborazione e stima reciproca – racconta l’autore –. Questo libro nasce con l’idea di una grande mostra da realizzare su Celentano, di cui questo potrebbe rappresentare il catalogo. Dopo due biografie, ho voluto lasciare che a raccontare la sua carriera fossero i personaggi che hanno lavorato con lui. È un omaggio ad Adriano, al suo percorso artistico e ai suoi fan, che per la prima volta trovano in questo volume tanto materiale raro e finora inedito".

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
adriano celentano molleggiato
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved