negli-anni-di-piombo-con-blak-saagan-all-ex-bar-mascetti
Blak Saagan, a Chiasso sabato 16 aprile alle 21
Musica
14.04.2022 - 16:51
Aggiornamento: 18:00

Negli anni di piombo con Blak Saagan all’ex Bar Mascetti

‘Se Ci Fosse La Luce Sarebbe Bellissimo’, concept album sul rapimento di Aldo Moro suonato live dall’artista padovano a Chiasso sabato 16 aprile alle 21

In ‘Personal Voyage’, Blak Sagaan (Samuele Gottardello all’anagrafe) esplorava lo spazio, influenzato dal lavoro del cosmologo Carl Sagan. Nel suo ultimo concept album, lo strumentale ‘Se Ci Fosse La Luce Sarebbe Bellissimo’ (Maple Death Records - Kakakids Recods), tredici capitoli-canzoni ricostruiscono una delle pagine più tristi e oscure della storia italiana, il rapimento di Aldo Moro da parte delle Brigate Rosse.

Tra echi di Brian Eno, Morricone, John Carpenter, Kosmische Kraut, Egisto Macchi, Daniela Casa, Goblin e Library Music, Blak Saagan sarà sabato 16 aprile alle 21 all’ex Bar Mascetti per volere dell’associazione Grande Velocità, in occasione del finissage della collettiva d’arte ‘Di Polvere e luce’, aperta il giorno stesso dalle 15 alle 21 allo Spazio Lampo (via Livio 16) e al Reattore B (Vicolo dei Chiesa 1), dove espongono Alan Bogana (CH), Inas Halabi (PL), Beatrice Lozza (CH), Nicolas Rupcich (CL) e Benedict Drew (AUS). Per informazioni: www.spaziolampo.tumblr.com.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
aldo moro blak saagan chiasso ex bar mascetti spazio lampo
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved