15.03.2022 - 17:26
Aggiornamento: 18:08

Teatro Sociale, Alice canta Battiato

Sabato 19 marzo, con Carlo Guaitoli al piano, la cantautrice rende omaggio all’artista scomparso, che con lei strinse un proficuo sodalizio artistico

teatro-sociale-alice-canta-battiato
Alice, all’anagrafe Carla Bissi

A poco meno di un anno dalla sua scomparsa, quello in programma al Teatro Sociale di Bellinzona è un omaggio a Franco Battiato quanto mai veritiero. Viene da Alice, una delle cantautrici italiane più note e amate dal grande pubblico, che con l’artista siciliano strinse un proficuo sodalizio artistico. Quello che riguardò ‘Per Elisa’, ad esempio, canzone scritta insieme a Battiato e al violinista compositore Giusto Pio, con la quale Alice vinse il Festival di Sanremo nel 1981, o ‘I treni di Tozeur’, all’Eurovison Song Contest del 1984. Fino al tour ‘Battiato e Alice’ del 2016, in cui confluisce l’affinità artistica che l’ha legata al maestro siciliano.

In ‘Alice canta Battiato’ ci sono molte di quelle composizioni e altre che appartengono ai diversi periodi compositivi di Battiato, e alcune mai cantate prima d’ora. Il concerto, che vede al pianoforte Carlo Guaitoli, collaboratore dell’artista siciliano in qualità di pianista e direttore d’orchestra, include pure un’incursione nelle cosiddette ‘canzoni mistiche’ del compositore e i duetti e i brani che Battiato scrisse negli ultimi tempi per gli album di Alice ‘Samsara’ e ‘Weekend’ (biglietti presso l’InfoPoint Bellinzona, piazza Collegiata 12, tel. 091 825 48 18, sul sito www.ticketcorner.ch e presso tutti i punti vendita Ticketcorner).

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved