Cinema
01.12.2021 - 15:56
Aggiornamento: 16:18

In sala ‘È stata la mano di Dio’ di Paolo Sorrentino

Presentato a Venezia 78, Leone d’argento, candidato agli Oscar per l’Italia, esclusivamente nei cinema ticinesi giovedì 2 dicembre

in-sala-e-stata-la-mano-di-dio-di-paolo-sorrentino
Ho visto Maradona

Rappresenterà l’Italia agli Oscar 2022 nella sezione del Miglior film internazionale. ‘È stata la mano di Dio’ di Paolo Sorrentino arriva esclusivamente nei cinema ticinesi giovedì 2 dicembre, punto d’arrivo di una pellicola che a Venezia 78, dov’è stata presentata in concorso, s’è aggiudicata il Leone d’argento – Gran premio della giuria e il premio Marcello Mastroianni, vinto dal giovane Filippo Scotti, alla sua prima esperienza cinematografica.

‘È stata la mano di Dio’ è ambientato negli anni 80 a Napoli, città natale del regista. Fabio, noto come Fabietto (Filippo Scotti) vive uno dei sogni più grandi per chi ama il calcio – l’arrivo di Maradona nella sua città – e insieme una tragedia inaspettata che gli cambierà la vita, uno scontro frontale tra felicità e sconforto dal quale imparerà come l’interazione tra gioia e tragedia sia parte determinante della crescita umana. Insieme al giovane Scotti si muove un cast che ha i nomi, tra gli altri, di Toni Servillo, Teresa Saponangelo, Luisa Ranieri, Renato Carpentieri.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved