landini-amato-matinee-pianistica-a-quattro-mani
Nella Sala Musica nel Mendrisiotto
Musica nel Mendrisiotto
01.11.2021 - 19:37

Landini-Amato, matinée pianistica a quattro mani

Il secondo appuntamento è domenica 7 novembre alle 10.30 con il duo pianistico a Mendrisio

Matinée all’insegna delle trascrizioni e del virtuosismo pianistico per il secondo appuntamento di Musica nel Mendrisiotto. Domenica 7 novembre alle 10.30 alla Sala che porta in nome dell’associazione, sarà ospite il duo pianistico composto da Sandra Landini e Francesca Amato, in un programma che si aprirà con la Marcia e Cavatina dalla ‘Lucia di Lammermoor’ di Donizetti, nella trascrizione di Franz Liszt, per proseguire con il balletto tratto da ‘Orfeo ed Euridice’ di Gluck nell’arrangiamento di Anderson. A seguire, l’Ouverture rossiniana dalla ‘Gazza ladra’, poi latrascrizione di Sergej Rachmaninoff della Suite op. 66 dal balletto ‘La bella addormentata nel bosco” di Tchaikovsky. Del pianista e compositore contemporaneo argentino Sergio Caligaris è invece la Parafrasi da Concerto op. 16 sul Valzer del 1° atto del ‘Lago dei cigni’, sempre di Tchaikovsky, che concluderà il concerto.

Sandra Landini, allieva tra gli altri di Orazio Frugoni e Boris Petrushansky, è vincitrice di concorsi nazionali e internazionali, insegna pianoforte al Conservatorio “Arrigo Boito”
di Parma e si è esibita nei più importanti festival internazionali. Francesca Amato, diplomata con il massimo dei voti al Conservatorio ‘Girolamo Frescobaldi’ di Ferrara e perfezionatasi con Maria Tipo alla Scuola di Musica di Fiesole e a Duino in Musica da Camera con il Trio di Trieste, è docente di pianoforte al Liceo Musicale di Pisa. Suona regolarmente in varie città europee, come solista e in formazioni da camera (è raccomandata la riservazione scrivendo a prenota.musicanelmendrisiotto@gmail.com o tramite sms o telefonando allo +41 76 72 45 438.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
landini-amato matinée mendrisio musica musica nel mendrisiotto
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved