Settimane Musicali
06.10.2021 - 12:37
Aggiornamento: 15:27

Osi, un salto nel tempo: a Locarno il concerto del 1946

Venerdì 8 ottobre, diretta da François Leleux, l’orchestra presenta il programma del concerto con cui il 25 aprile 1946 vennero inaugurate le Settimane Musicali

osi-un-salto-nel-tempo-a-locarno-il-concerto-del-1946
Con musiche di Vivaldi, Mozart, Schubert e Busoni

L’Orchestra della Svizzera italiana (Osi) torna ad Ascona per l’ultimo appuntamento delle Settimane Musicali, riproponendo il concerto con il quale inaugurò la rassegna nel lontano 25 aprile 1946. Venerdì 8 ottobre nella chiesa di San Francesco a Locarno, con musiche di Vivaldi, Mozart, Schubert e Busoni, l’Osi si presenta con il medesimo programma del ’46, questa volta sotto la direzione di François Leleux e con i solisti Ricardo Castro e Gabriele Leporatti al pianoforte.

Per gli amanti dell’Osi e della musica da camera, sabato 16 ottobre alle 15.45 è programmato il Concerto Spirituale In festo dedicationis Ecclesiae Cathedralis all’interno della Cattedrale di San Lorenzo a Lugano, protagonisti gli archi dell’Osi insieme a Giulio Mercati al clavicembalo (biglietti su www.osi.swiss).

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved