jacky-marti-niente-estival-appuntamento-al-2022
Mister Estival (Ti-Press)
Spettacoli
14.04.2021 - 17:580
Aggiornamento : 19:14

Jacky Marti: 'Niente Estival, appuntamento al 2022'

'Pur senza farci alcuna illusione, abbiamo voluto aspettare la conferenza stampa di oggi per capire. Ora le indicazioni parlano chiaro', dice Mister Estival

“Pur senza farci alcuna illusione, abbiamo voluto aspettare la conferenza stampa di oggi per capire. Ora le indicazioni parlano chiaro”. Estival Jazz 2021, così come la precedente edizione, non si farà. Lo dice alla 'Regione' il patron Jacky Marti: “Impensabile organizzare una manifestazione di piazza con un numero elevato di spettatori tra così poco tempo, perché in fondo da Estival ci separano meno di tre mesi. E anche se si potesse fare con numero ridotto, o molto ridotto di persone, ci chiediamo se abbia senso fare un festival di questo tipo per un centinaio di anime». 

La notizia arriva dopo il confronto con la Città, atteso dopo Pasqua e procrastinato sino alle decisioni del Consiglio federale. «Ho parlato poco fa con la Città di Lugano che è una parte importante, a cominciare dal fatto che è sede di svolgimento. Abbiamo da loro immutate garanzie il prossimo anno, ed è a luglio 2022 che possiamo dare appuntamento». Garanzie che rendono meno amara la decisione: «È importante che la Città ci sia vicina. È solo con l'aiuto di tutti che si può condurre in porto una manifestazione come Estival Jazz». 

Da inizio pandemia a questo pomeriggio, Estival ha riposto nel cassetto più di un sogno alternativo. A partire dall'edizione invernale, da tenersi nel gennaio del 2021 al Lac. «Ci siamo detti però, di nuovo senza farci illusioni – conclude Mister Estival – che se a un tratto l'emergenza pandemica dovesse cambiare di molto, in senso positivo, non è escluso di poter organizzare qualcosa durante l’anno, in autunno o d’inverno, al coperto, almeno per dare un senso di continuità. Lo ripeto, senza farci illusioni».

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved