ippolita-baldini-e-la-marchesa-live-da-chiasso-e-locarno
Ippolita Baldini nei panni di Roberta (foto: Tiziana Tomasulo)
2 teatri in salotto
29.03.2021 - 18:50

Ippolita Baldini e la marchesa live da Chiasso e Locarno

In streaming sui siti dei rispettivi teatri, l'esilarante one-woman show dell'attrice milanese per la rassegna '2 teatri in salotto'

'2 teatri in salotto' è la rassegna teatrale in diretta streaming coordinata e realizzata grazie alla collaborazione tra Teatro di Locarno e Cinema Teatro Chiasso, che propongono nel mese di marzo una joint venture sul palco della storica struttura chiassese. La collaborazione suggella un’amicizia di lunga data tra le due strutture, ancor più evidente nel momento di crisi sanitaria che le ha portate a unire le forze, in attesa che le rispettive porte possano riaprirsi agli spettatori.

Mercoledì 31 marzo alle 20.30, Ippolita Baldini porterà in scena ‘Mia mamma è una marchesa’, di e con Ippolita Baldini, con la collaborazione alla drammaturgia Emanuele Aldrovandi. Diplomata all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico, attrice per progetti teatrali e cinematografici – con Franca Valeri e Franca Rame, le sue due "donne franche", quali punti di riferimento (più volte portate in scena) – il personaggio forse più noto di Ippolita Baldini è Lucy la single, esponente un po ‘sfigatella’ della Milano bene esplosa a Colorado. In ‘Mia mamma è una marchesa’, invece, Baldini è Roberta, il cui monologo è sempre accompagnato dai commenti della madre, a contribuire al racconto di un pezzo della vita della figlia alla ricerca del proprio posto nel mondo, desiderio di realizzazione personale che riguarda tutti, perché l’insicurezza non fa distinzioni sociali.

Questa e le altre serate saranno fruibili gratuitamente dal pubblico in streaming dai siti internet www.centroculturalechiasso.ch e www.teatrodilocarno.ch, in diretta e ancora per alcuni giorni successivi allo spettacolo.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
cinema teatro chiasso ippolita baldini marchesa teatro di locarno
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved