tre-alti-e-bassi-delle-famiglie-ai-tempi-dei-social
Tre (foto: Maurizio Anderlini)
Cinema Teatro Chiasso
24.02.2021 - 15:390
Aggiornamento : 18:46

'Tre', alti e bassi delle famiglie ai tempi dei social

Riservato agli istituti scolastici, è lo spettacolo per ragazzi tra gli 11 e i 18 anni fruibile in streaming su www.cinemateatrochiasso.ch il prossimo 4 marzo alle 14

Le alterne vicende di una famiglia dei nostri giorni, nel tentativo che è di molte famiglie, quello di dare al mondo una certa immagine di loro stesse, immerse nell'onnipresenza delle reti social. È una riflessione su questo tema che alimenta ‘Tre’, spettacolo per ragazzi (11-18 anni) di Marta Abate e Michelangelo Frola con Simone Benelli, Francesco Fontana, Giulia Mattola, una produzione Associazione Culturale ScenaMadre in coproduzione con l'Associazione Culturale Gli Scarti Spettacolo. ‘Tre’ sarà in diretta streaming dal Cinema Teatro Chiasso giovedì 4 marzo alle 14 nell'ambito della rassegna Teatro Ragazzi Senza Confini, una visione casalinga a distanza per grandi e piccini con possibilità d'interagire con gli attori.

Nel chiedersi se sia bisogno di dimostrare, puro esibizionismo, famigliocentrismo o narcisismo, e nell'imporsi di non dare risposte affinché ognuno possa maturare le proprie, ‘Tre’ racconta gli alti e bassi di una famiglia del nostro tempo con ironia, disincanto e anche un po' di poesia. Una famiglia fatta di relazioni e dinamiche non sempre facili, ma necessarie, sede di comprensione e incomprensioni e coi protagonisti alla ricerca di un dialogo. 

Il live streaming di ‘Tre’ può essere seguito tramite LIM, Smart Board, lavagne interattive, computer o altro, semplicemente collegandosi al sito web del Centro Culturale Chiasso www.centroculturalechiasso.ch. Dalla stessa pagina, attraverso la piattaforma Zoom, gli allievi potranno condividere le loro impressioni e porre domande agli attori e agli autori. La visione dello spettacolo è riservata agli istituti scolastici: gli interessati sono invitati a prendere contatto con il Cinema Teatro entro venerdì 26 febbraio 2021. È richiesto un contributo per alunno di fr. 1.-. La prenotazione è obbligatoria; una volta effettuata, agli istituti iscritti saranno fornite le credenziali di accesso (password) allo streaming. Informazioni e prenotazione: tel. 058 122 42 74 72; e-mail: cultura@chiasso.ch

© Regiopress, All rights reserved