laRegione
fece-ballare-con-in-america-morto-il-dj-riccardo-cioni
Riccardo Cioni
Spettacoli
07.01.2021 - 17:400
Aggiornamento : 18:19

Fece ballare con ‘In America’: morto il dj Riccardo Cioni

È deceduto nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale di Livorno dopo un intervento d'urgenza per patologie non riconducibili al Covid

È scomparso oggi all'età di 66 anni il dj livornese Riccardo Cioni. Conosciutissimo anche a livello internazionale fin dagli inizi degli anni '80 con il brano ‘In America’ e con moltissime altre produzioni, in quasi mezzo secolo di attività ha fatto ballare generazioni di appassionati, mixando la migliore musica degli ultimi 40 anni (e in particolare la musica '70-'80). Cioni è deceduto nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale di Livorno dopo un intervento d'urgenza per patologie non riconducibili al Covid. Bassista in origine, Cioni nasce alla metà degli anni '70 nel gruppo livornese I Quattro. Poi è arrivata la passione per il mixaggio e per la consolle in discoteca e in radio, con la trasmissione "Dj full time". Nel corso della sua lunga carriera ha partecipato a trasmissioni come Domenica in, Festivalbar, Discoring, Discoteca Festival e tante altre trasmissioni Rai e Mediaset.

© Regiopress, All rights reserved