dalla-rsi-un-palco-digitale-aperto-per-teatro-e-musica
(Ti-Press)
ULTIME NOTIZIE Culture
Culture
4 ore

Chiamarsi fuori: ‘A una voce’ di Sabina Zanini

Un romanzo d’esordio stupefacente su un bancario un po’ Bartleby, un po’ Fantozzi, ma con dentro un giardino incantato. E poi c’è Paganini
Spettacoli
16 ore

Margot Robbie nel prequel di ‘Ocean’s Eleven’

Secondo le prime indiscrezioni, la trama sarebbe ambientata negli anni ’60 in Europa, lontano da Las Vegas
Musica da camera
16 ore

Verbano Musica Estate, il ritorno è nell’Aria

Tra Locarno, Ascona e Cannobio, dal 29 maggio al 19 giugno, la seconda edizione, illustrata da Tommaso Maria Maggiolini, direttore artistico
Cinema
19 ore

Simboli, culture, società: torna OtherMovie Lugano Film Festival

Dal 25 al 31 maggio tra Mendrisio, Lugano e Massagno, con ‘un programma che rilassi, visto il momento’, dice il direttore Drago Stevanovic
Cannes 75
19 ore

Cannes, ci sono film al posto delle nuvole

Emozioni in ‘Armageddon Time’ di James Gray; altre ancora in ‘EO’ di Jerzy Skolimowski. ‘Harka’, di Lotfy Nathan, è una testimonianza
Culture
1 gior

La responsabilità di giovani e adulti a Storie controvento

Al festival di letteratura per ragazzi lo scrittore francese Christophe Léon ha presentato il suo romanzo ‘Reato di fuga’
Musica
1 gior

Frequenze libere, Trio Libelle allo Spazio Elle

Raphael Loher, Nils Fischer e Silke Strahl per il sesto appuntamento della rassegna, domenica 22 maggio alle 17.30 a Locarno
Concerti
1 gior

Enrico Pieranunzi a Jazz in Bess

Tra i più noti e apprezzati protagonisti della scena jazzistica internazionale, è atteso domenica 22 maggio alle 20.30
18.11.2020 - 16:46
Aggiornamento : 20:13

Dalla Rsi un palco digitale aperto per teatro e musica

Il progetto mette a disposizione degli artisti un palco per spettacoli da trasmettere in streaming per tutti per aiutare a mantenere il contatto con il pubblico

Un palcoscenico aperto per spettacoli teatrali e musicali da trasmettere in streaming per tutti. È quanto propone la Rsi in un progetto rivolto ai dei gruppi teatrali e musicali e alle associazioni culturali la cui attività è fortemente rallentata dalle ultime restrizioni a causa del coronavirus. «Nel solco della lunga tradizione RSI vogliamo sostenere con ancora maggiore attenzione tutti coloro che lavorano nell’ampio e variegato mondo della produzione culturale» spiega Cathy Flaviano, responsabile del Dipartimento Cultura e Società RSI nel comunicato diffuso ai media «e, nel contempo, offriamo al nostro pubblico sempre più occasioni di fruizione, in un momento in cui l’attività dei gruppi teatrali e musicali e delle associazioni culturali è rallentata».

Scena viva è un palco digitale a disposizione delle compagnie teatrali, di attrici e attori, registe, registi e operatori teatrali, per sostenerli nel mantenere il contatto con il loro pubblico. In vetrina spettacoli in repertorio e nuovi progetti in fase di sviluppo. In pochi giorni, già 12 compagnie e 4 singoli artisti si sono annunciati. A loro disposizione, nelle prossime settimane, anche il palco dello Studio 2 di Besso per produzioni “leggere”, ma di grande impatto emotivo: letture di testi, monologhi, brevi pièces teatrali. 

Musica Viva è invece il palco dedicato a musiciste e musicisti, cantanti e gruppi musicali, che ospita la rassegna di concerti in diretta radiofonica e video-streaming inaugurata lo scorso 2  giugno, subito dopo il primo confinamento. Tra novembre e dicembre il Settore Eventi e Musica RSI registrerà e diffonderà una serie di concerti: dall’Orchestra  della Svizzera italiana ai Barocchisti, dai Peter Kernel al quintetto Chilometro zero, dal trio Feigenwinter-Oester Pfammatter (anche la rassegna “Tra jazz e nuove musiche” resiste!) all’arpista Kety Fusco. Per scoprire e seguire la rassegna: www.rsi.ch/musica.

Prosegue inoltre la collaborazione con LAC Lugano Arte e Cultura, inauguratasi lo scorso 17 ottobre, che vede la  RSI come Official Broadcaster degli incontri previsti dal programma di “Arti liberali” l'originale progetto concepito  dal direttore artistico Carmelo Rifici, che coniuga la forma teatrale ad una azione divulgativa sul grande trauma  causato dalla crisi pandemica. La RSI assicura infatti le dirette streaming di ogni incontro sul sito luganolac.ch, oltre  a riprendere gli incontri, che verranno proposti ai telespettatori nel 2021.

Da alcune settimane, il portale Cult+ propone inoltre degli spazi alla scena artistica della Svizzera italiana offrendo una  serie di ritratti di giovani fotografe e fotografi, scrittrici e scrittori, designer, blogger, realizzati in collaborazione con  video-maker, studenti e diplomati di scuole di cinema indipendenti, molti dei quali, attualmente, pressoché  disoccupati. 

 

 

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
palco digitale rsi streaming
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved