Spettacoli
21.03.2018 - 18:560

Notte Bianca, tempo di... 'Vibrazioni'

Il 2 giugno in Piazza Grande grande concerto della band milanese. L'intervista al leader Francesco Sarcina, reduce da Sanremo

Saranno “Le Vibrazioni” a scaldare nel momento clou Piazza Grande il prossimo 2 giugno, data della Note Bianca 2018, che regalerà ancora una volta artisti di gran blasone al pubblico nella notte più lunga dell’anno. A svelarlo è stata Radio Fiume Ticino. All’interno di “Bilux”” è intervenuto direttamente il cantante della rock band milanese, Francesco Sarcina. Il 41enne è reduce dall’esperienza di Sanremo con la canzone “Così sbagliato”, che ha messo il sigillo alla reunion del gruppo che ha scalato tutte le classifche nel 2003 con la hit “Dedicato a te” e poi con “Vieni da me” prima di sciogliersi nel 2012. Ora Sarcina, insieme ai compagni d’avventura Stefano Verderi, Marco Castellani e Alessandro Deidda, promettono un grande spettacolo per la data locarnese di inizio giugno, ciliegina sulla torta di un evento imperdibile per i ticinesi e in continua espansione a livello nazionale, in grado di attrarre pubblico da oltre Gotardo così come dal Nord Italia.

La novità è costituita dalla formula dell’esibizione perché – contrariamente a quanto avvenuto in passato – quello del 2 giugno non sarà un semplice showcase di 45 minuti, ma un concerto a tutti gli effetti. Sulle onde di Rft il front man de "Le Vibrazioni", in un’intervista molto simpatica, ha dichiarato “non vedo l’ora di esibirmi in Piazza Grande” oltre a svelare le ultime novità su un nuovo disco e sul tour che sta portando avanti con la band. 

"Le Vibrazioni" saranno quindi la novità della Notte Bianca di quest’anno, ma non mancheranno altre sorprese, a partire dai gruppi che suoneranno prima e dopo la band di Milano. Se la parte musicale dell’evento promette faville, non saranno da meno le proposte tra il cuore cittadino e la Città Vecchia, dove esercenti e commerci saranno pronti ad accogliere la gente, che avrà la possibilità di godere appieno pure degli spazi dediti alla cultura. In questo senso l’Associazione Notte Bianca è a caccia del manifesto ufficiale dell’edizione 2019. Il concorso è ancora aperto ed è consultabile sul sito ufficiale (www.nottebiancalocarno.ch). Per i partecipanti sarà importante centrare il senso della manifestazione, una festa dove arte, musica, cinema, attività culturali e ricreative si intrecciano, coinvolgendo un vasto pubblico con gente di ogni età, ma con partcolare attenzione al mondo dei giovani. In fondo buona parte dello spirito della Notte Bianca è proprio questo.

Potrebbe interessarti anche
Tags
bianca
notte
grande
vibrazioni
notte bianca
band
giugno
piazza
piazza grande
pubblico
© Regiopress, All rights reserved