06.12.2022 - 12:16
Aggiornamento: 15:47

I media online sono più influenti della tivvù

Per quanto riguarda la rilevanza sulla formazione delle opinioni le testate cartacee scivolano in coda alla classifica, dietro a radio e social media

Ats, a cura di Red.Cultura
i-media-online-sono-piu-influenti-della-tivvu
Keystone
In Svizzera ci si costruisce un’opinione informandosi online

Nel 2021 in Svizzera per la prima volta i media online hanno sostituito la televisione quale tipo di mezzo di comunicazione più influente. È quanto emerge da uno studio realizzato da Publicom su incarico dell’Ufficio federale delle comunicazioni (Ufcom).

Molti marchi regionali fanno sempre più pubblicità sul web anziché sulla carta stampata. Inoltre i portali di informazione online quali Watson.ch e le offerte web della Società svizzera di radiotelevisione (Ssr) acquistano importanza nella formazione delle opinioni, precisa lo studio.

Per quanto riguarda la rilevanza sulla formazione delle opinioni le testate cartacee scivolano in coda alla classifica dietro alla radio e ai social media. L’analisi, che si svolge annualmente, esamina tra gli altri 172 marchi mediatici nei settori di stampa, tv, radio, online e mobile, nonché le offerte di dieci aziende del settore.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved