04.12.2022 - 16:20

Gli italiani? Un terzo della vita lo passano online

Trent’anni (su una speranza media di 82 anni) vengono spesi in rete. Lo indica un’indagine del servizio virtuale NordVpn

Ats, a cura di Red.Web
gli-italiani-un-terzo-della-vita-lo-passano-online
Ti-Press
Vita virtuale...

Gli italiani trascorrono online in media, 30 anni, 5 mesi e 19 giorni della loro vita. Si tratta di più di un terzo rispetto all’aspettativa di vita media, che nella Penisola è di 82 anni.

In pratica restano connessi ogni settimana 61 ore, quasi tre giorni. Un terzo di questo tempo è dedicato al lavoro, la parte restante a varie attività online, fra le quali spicca il tempo speso sulle piattaforme di streaming Tv, secondo una indagine condotta dal servizio di rete virtuale NordVpn, su un campione tra i 18 e i 64 anni.

A livello mondiale di questa particolare classifica gli italiani risultano sesti, superati da Taiwan, Corea, Messico, Brasile e Hong Kong al top, che passano online in media oltre 44 anni di vita.

Per gli italiani, essere connessi 61 ore a settimana si traduce in 132 giorni all’anno e, appunto, 30 anni e mezzo di vita. Di queste ore quasi 21 sono dedicate al lavoro e più di 40 a varie attività online.

La maggior parte del tempo settimanale degli italiani, equivalente a 7 ore e 44 minuti, viene però speso sulle piattaforme di streaming tv, tra cui Netflix, Disney+ e Prime Video. Sette ore e 14 minuti è invece il monte ore destinato ai social media come Facebook, Instagram e TikTok. Altre 4 ore e 44 minuti a settimana sono dedicate alla visione di video, ad esempio su YouTube, mentre 4 ore e 38 minuti sono passate ad ascoltare musica su Spotify, Apple Music, SoundCloud e piattaforme simili. Oltre a ciò, 3 ore e 16 minuti a settimana sono per la ricerca, 2 ore e 26 minuti per l’e-commerce e altre 2 ore e 13 minuti per servizi amministrativi e di online banking.

© Regiopress, All rights reserved