branson-realizza-il-suo-sogno-di-volare-nello-spazio
Keystone
ULTIME NOTIZIE Culture
Locarno 75
15 min

A ‘Last Dance’ e ‘Annie Colère’ gli ultimi due premi

Al primo è andato il Prix du Public UBS; al secondo, il Variety Piazza Grande Award.
Scienze
1 ora

Le ondate di calore pesano su corpo e mente

Dopo Covid-19 e guerra in Ucraina, le temperature eccessive minano la salute (anche psicologica) delle persone
Scienze
13 ore

La Luna ha ereditato dei gas nobili dalla Terra

La scoperta dei ricercatori del Politecnico di Zurigo premette di comprendere meglio la formazione del nostro satellite
Locarno 75
17 ore

Il Pardo d’oro è brasiliano: vince ‘Regra 34’ 

Quello diretto da Julia Murat è il Miglior film; Premio speciale Giuria a ‘Gigi la legge’; Pardo a ‘Tengo sueños eléctricos’, regia e interpretazioni
In concorso
19 ore

Abbas Fahdel e la piccola storia che diventa grande

Il martoriato Libano in ‘Hikayat elbeit elorjowani’, l’epifania cinematografica del regista franco-iracheno-libanese
Piazza Grande
19 ore

Il dolore per il Bataclan si rinnova

Nel giorno dell’accoltellamento di Salman Rushdie, ‘Vous n’aurez pas ma haine’ riapre ferite, ma Kilian Riedhof riduce un attentato a un fatto privato
Spettacoli
19 ore

‘Questo è un giorno molto triste per Los Angeles’

Il cordoglio di Ellen DeGeneres per la morte di Anne Heche, sua compagna dal 1997 al 2000. ‘Ai figli, alla famiglia e agli amici tutto il mio amore’
Culture
21 ore

Lutto nel mondo della cultura italiana: è morto Piero Angela

‘Buon viaggio papà’, scrive Alberto Angela sui suoi profili social annunciando la scomparsa del padre
Locarno 75
21 ore

La presidenza di Marco Solari ai titoli di coda

Già nell’aria da tempo, la notizia trova conferma: nel 2024 ci sarà il cambio della guardia al Locarno Film Festival
Locarno 75
1 gior

Il Boccalino per il miglior film a ‘Petites’ di Lerat-Gersant

Il tradizionale premio della critica indipendente da 22 anni celebra i film presenti al Festival capaci ci toccare temi etici, morali e politici
Cinema
1 gior

Staccata la spina: è morta l’attrice Anne Heche

La 53enne era stata coinvolta in un incidente automobilistico una settimana fa. In coma da allora, sono state spente le macchine che la tenevano in vita
11.07.2021 - 19:40
Ats, a cura de laRegione

Branson realizza il suo sogno di volare nello spazio

Il miliardario britannico ha inaugurato il settore dei viaggi spaziali turistici. I prezzi per ora non sono per tutti: serviranno oltre 200 mila dollari

Richard Branson è atterrato in sicurezza domenica nel Nuovo Messico dopo aver trascorso alcuni minuti ai margini dello spazio a bordo di una nave Virgin Galactic. Un viaggio che aveva sempre sognato e che segna una svolta per il turismo spaziale.

VSS Unity, che trasportava anche due piloti e altri tre passeggeri, è atterrato su una pista della base Spaceport America nello stato americano del New Mexico alle 09:40 circa ora locale (17:40 ora svizzera).

Richard Branson, mentre era ancora a bordo della navicella che tornava sulla Terra, l’ha descritta come "un’esperienza unica nella vita". È il primo miliardario ad aver fatto il viaggio nello spazio in un veicolo sviluppato da una società che ha fondato, battendo Jeff Bezos che dovrebbe volare il 20 luglio.

I miliardari hanno già volato nello spazio negli anni 2000, ma con razzi russi. Un altro miliardario rivale, il boss di SpaceX Elon Musk, era presente domenica per partecipare all'evento.

Testare l'esperienza dei futuri clienti

Il ruolo ufficiale di Richard Branson durante il volo era quello di testare e valutare l'esperienza dei futuri clienti.

A un'altezza di circa 15 chilometri, l'imbarcazione si è staccata dal suo velivolo portante e ha iniziato un'ascesa supersonica, fino a superare gli 80 km di altitudine - l'altezza stabilita negli Stati Uniti per la frontiera spaziale.

Una volta spento il motore, i passeggeri hanno potuto staccarsi dai loro sedili e galleggiare per qualche minuto in assenza di peso, ammirando la curvatura della Terra da una delle 12 finestre della cabina. Dopo aver raggiunto un'altitudine di circa 90 km, la nave è tornata a planare.

Il sogno di un bambino

L'eccentrico miliardario britannico di 70 anni, fondatore del Virgin Group (le cui attività vanno da una compagnia aerea alla ginnastica), ha a lungo coltivato la sua immagine di testa calda.

"Quando ero bambino, volevo andare nello spazio. Dato che questo non sembrava probabile per la mia generazione, ho registrato il nome Virgin Galactic, con l'idea di creare una società che potesse renderlo possibile", ha scritto Richard Branson pochi giorni prima della partenza.

Un obiettivo che quasi si è trasformato in breve nel 2014: l'incidente in volo di una nave Virgin Galactic aveva causato la morte di un pilota, ritardando notevolmente il programma. Da allora, VSS Unity ha raggiunto lo spazio tre volte, anche con un passeggero nel 2019, prima del suo quarto successo questa domenica.

Base spaziale appositamente costruita

L'evento ha avuto luogo allo Spaceport America, una base spaziale costruita nel deserto del New Mexico.

Virgin Galactic ha iniziato la sua costruzione, che è stata in gran parte finanziata dallo stato sud-occidentale degli Stati Uniti, ed è il suo principale cliente. La base comprende una pista lunga più di 3,6 km e un edificio con spazi dedicati alle operazioni di volo, così come all'accoglienza dei futuri clienti.

Voli regolari nel 2022?

D'ora in poi, Virgin Galactic prevede due nuovi voli di prova, poi l'inizio delle operazioni commerciali regolari per l'inizio del 2022. L'obiettivo finale della compagnia è di operare 400 voli all'anno da Spaceport America. Circa 600 biglietti sono già stati venduti a persone provenienti da 60 paesi diversi a un prezzo compreso tra 200 mila e 250 mila dollari.

Anche se Richard Branson continua a ripetere che, secondo lui, "lo spazio appartiene a tutti noi", l'avventura rimane alla portata di pochi privilegiati.

La concorrenza nel settore del turismo spaziale, il cui imminente avvento è stato annunciato da anni, ha subito un'accelerazione questo mese: anche l'uomo più ricco del mondo, Jeff Bezos, dovrebbe prendere il volo il 20 luglio, con il proprio razzo, chiamato New Shepard e sviluppato dalla sua azienda Blue Origin.

Quest'ultimo ha pubblicato un grafico questa settimana che mette in risalto i suoi meriti rispetto a quelli di Virgin Galactic. Il signor Bezos aveva comunque augurato su Instagram "un volo di successo" a Richard Branson.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
miliardario britannico richard branson spazio virgin galactic
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved