una-app-basilese-per-combattere-le-vertigini
Omg (Keystone)
Scienze
10.02.2021 - 13:060

Una app basilese per combattere le vertigini

Si chiama ‘Easyheights’, funziona con le riprese di droni e sarà presto disponibile gratuitamente negli app store, afferma l'Università di Basilea

Stare ai bordi di una scogliera, camminare su un ponte o guardare dalla finestra di un grattacielo: queste situazioni possono scatenare panico in chi soffre di vertigini. Un team dell'Università di Basilea, guidato da Dominique de Quervain, ha ora sviluppato un'applicazione che mira ad alleviare la paura, annuncia l'ateneo. Un'esperienza virtuale sullo smartphone aiuta gli affetti da vertigini ad affrontare meglio le situazioni critiche. Lo studio è stato pubblicato nella rivista ‘npj Digital Medicine’.

Per testare l'efficacia della terapia, i ricercatori hanno fatto allenare una ventina di partecipanti allo studio con uno smartphone per quattro ore. Il gruppo di controllo era composto da 25 soggetti che non sono stati sottoposti all'esercizio. Prima e dopo l'esperimento, i partecipanti sono saliti sulla torre di osservazione dell'Uetliberg a Zurigo. Risultato: il primo gruppo ha avuto meno paura dopo l'allenamento ed è stato in grado di salire più in alto. Il gruppo di controllo non ha mostrato alcun cambiamento. L'app di realtà virtuale chiamata ‘Easyheights’ funziona con le riprese di droni e sarà presto disponibile gratuitamente negli app store, secondo l'Università di Basilea. Chi ha veramente la fobia dell'altezza dovrebbe però allenarsi solo in compagnia di uno specialista, puntualizzano i ricercatori.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved