Quello che si può vedere il 9 luglio 2019 con un ottimo telescopio
Scienze
08.07.2019 - 22:180

Da domani Saturno darà spettacolo nei cieli ticinesi

Il secondo pianeta più grande del Sistema solare sarà in opposizione domani. Tempo permettendo luglio è favorevole per ammirare i suoi anelli

Domani è la notte di Saturno. Il secondo pianeta più grande del Sistema solare, l'unico fornito di anelli facilmente individuabili da Terra, sarà infatti in opposizione al Sole verso le 19 ora Svizzera. Ciò significa che raggiungerà l'apice della sua brillantezza per quest'anno. Sarà visibile tutta la notte a partire dalle 21, quando sorgerà a sudest per poi transitare a sud verso l'1.30 e calare dietro l'orizzonte poco prima delle 6. 

La sua luminosità andrà poi lentamente diminuendo col passare dei giorni (come peraltro è lentamente aumentata), metre l'ora in cui sorgerà si sposterà sempre più presto in sera, rendendo le notti di luglio una buona occasione per osservarlo sia ad occhio nudo, sia tramite un piccolo telescopio.


La posizione di Saturno il 9 luglio 2019 verso le 23.30

Dopo l'opposizione di Giove, il 10 giugno scorso e tutt'ora visibile in cielo, ora tocca quindi a quello che è senza dubbio l'oggetto più affascinante da ammirare. Alle 19 di domani pianeta si troverà a 1 miliardo e 351 milioni di chilometri dalla Terra e in opposizione, cioè in una posizione opposta a quella del Sole. Lo si potrà trovare basso sull'orizzonte di sudest (montagne permettendo) già a partire dalle 22 nella costellazione del Saggittario. Si alzerà poi in cielo verso sud nelle ore successive.

 

Saturno 'lascerà poi la scena' a Plutone, che sarà in opposizione il 14 luglio e che sarà visibile nella stessa area del cielo, cioè fra le stelle del Sagittario. Tuttavia, per osservare il pianeta nano posto ai confini del Sistema Solare serviranno telescopi un po' più potenti.

Potrebbe interessarti anche
Tags
opposizione
saturno
ora
pianeta
luglio
sistema
cielo
sistema solare
© Regiopress, All rights reserved