ULTIME NOTIZIE Culture
recensione
7 ore

La mafia? Va spiegata ai più giovani

Ottavia Piccolo è Elda Pucci sul palco del Teatro di Locarno dove, nel fine settimana, è andato in scena lo spettacolo ‘Cosa Nostra spiegata ai bambini’
Scienze
8 ore

È la notte della Miniluna, la più piccola dell’anno

In questo caso la Luna piena è vicina al punto della sua orbita più distante dalla Terra (apogeo) e appare leggermente più piccola rispetto al solito
classica
9 ore

Incontro con il compositore Francesco Hoch

In occasione dei suoi ottant’anni, l’associazione Ricerche musicali nella Svizzera italiana propone l’appuntamento martedì 7 febbraio, al Conservatorio
Scienze
10 ore

Nello spazio, come uno scoiattolo ibernato

I segreti circa le funzioni vitali durante il letargo potrebbero aiutare gli astronauti nelle missioni spaziali di lunga durata
Società
11 ore

Da Catania al Ticino, oggi è il giorno di Sant’Agata

Ricorre oggi la festa della giovanissima martire catanese, morta nel 252 d.C. e venerata, fra l’altro, come protettrice delle donne con patologie al seno
recensione
11 ore

L’Osi in Auditorio per una splendida ‘Ramifications’

Il concerto dell’Orchestra della Svizzera italiana diretta per l’occasione dal violoncellista Jean-Guihen Queyras ha registrato il sold out
Scienze
1 gior

Giove fa il record di lune: altre 12 scoperte, ora sono 92

Il grande pianeta strappa il primato a Saturno che ne ha 83. I nuovi satelliti hanno un diametro compreso fra 1 e 3 chilometri
Culture
1 gior

A Bologna come a Pompei, anzi meglio

Una grande mostra al Museo di archeologia dedicata alla pittura romana, dalla ‘più grande pinacoteca dell’antichità al mondo’
Società
1 gior

Diabolik, Eva Kant compie 60 anni

L’esordio dell’affascinante compagna del protagonista nel terzo numero del fumetto nel ’63. La Zecca italiana emetterà una moneta da collezione
Microcosmi/Microcinema
1 gior

Cinelario. Esserci, è la parola.

A Menaggio, la sala animata da ‘cineD’AUTORE’ è un valore per una comunità piuttosto povera di iniziative culturali, uno spazio per creare relazioni
La recensione
1 gior

Accorsi e Finzi Pasca, gioie e dolori del calcio

Sala Teatro piena, giovedì sera al Lac, per la prima luganese di ‘Azul’
Culture
1 gior

La tensione verso l’infinito del testardo Anton Bruckner

A colloquio col Maestro Francesco Angelico, che dirigerà l’Ottava sinfonia del compositore austriaco con l’Orchestra sinfonica del Conservatorio di Lugano
Spettacoli
2 gior

È morto l’attore Sergio Solli, un pezzo di storia napoletana

Volto popolare di teatro e cinema, il parrucchiere partenopeo ha lavorato con diversi registi, da Eduardo De Filippo a Luciano De Crescenzo
Scienze
2 gior

La Terra ha un suo sosia. Si chiama Wolf 1069 b

Il pianeta, scoperto grazie al progetto Carmenes (attivo dal 2016) dista 31 anni luce dal nostro e verosimilmente potrebbe essere abitabile
Culture
2 gior

Addio a Paco Rabanne

Lo stilista spagnolo è morto all’età di 88 anni a Portsall, in Francia. Era ribelle e provocatorio.
conferenza
2 gior

I cambiamenti del clima fra percezione e scioperi

La Biblioteca cantonale di Bellinzona ospita un incontro del ciclo ‘La memoria e i ghiacci’, martedì 7 febbraio, alle 18.30
Scienze
2 gior

Chi mangia in modo sano spreca meno cibo

Donne, anziani e famiglie con due componenti i più inclini a seguire le linee guida per un’alimentazione corretta
arbedo
2 gior

‘Spazio Tempo’ opere di Natalia

In mostra all’Atelier Attila di Arbedo le opere della pittrice Mengoni David, visitabile da sabato 4 a domenica 19 febbraio 2023
14.08.2021 - 15:44
Aggiornamento: 19:06

Pardo d'oro per 'Vengeance is Mine, All Others Pay Cash'

Si chiude oggi la 74esima edizione del Locarno Film Festival. Questa sera premiazione in Piazza Grande per Dario Argento

pardo-d-oro-per-vengeance-is-mine-all-others-pay-cash

L’edizione 2021 del Locarno Film Festival, la prima sotto la direzione artistica di Giona A. Nazzaro, si è conclusa con successo ed è stata coronata con il Pardo d’oro a 'Seperti Dendam, Rindu Harus Dibayar Tuntas' (Vengeance Is Mine, All Others Pay Cash) di Edwin. Inoltre, "per concludere la 74esima edizione con una sorpresa", si legge in un comunicato, "questa sera in Piazza Grande verrà consegnato anche il Lifetime Achievement Award al grande maestro Dario Argento, per la sua opera e la sorprendente interpretazione in Vortex di Gaspar Noé".

Gli undici giorni di Festival "hanno riacceso lo schermo di Piazza Grande e ridato vita all’esperienza unica del cinema dal vivo. Con 209 film e 310 proiezioni, il pubblico di Locarno ha avuto modo di incontrare il genio visionario di Phil Tippett, le provocazioni inaspettate di Gaspar Noé, il fascino eclettico di Laetitia Casta, l’immaginario di Mamoru Hosoda e delle bambine e dei bambini di Locarno Kids, la determinazione e il coraggio di Gale Anne Hurd". L’apertura con Beckett e la chiusura con Respect "segnano il ritorno delle grandi narrazioni popolari in una delle più grandi sale a cielo aperto del mondo".

La recensione del Pardo d'oro

Così il nostro critico Ugo Brusaporco aveva presentato il film vincitore:

La coproduzione tra Indonesia, Singapore e Germania ‘Seperti Dendam, Rindu Harus Dibayar Tuntas’ (La vendetta è mia, tutti gli altri pagano in contanti) del talentuoso thailandese Edwin è sicuramente uno dei film che affronta uno dei temi più taciuti e importanti del nostro tempo, come spiega lo stesso regista: “Perché mai sprechiamo il tempo ossessionati dall’impotenza, mentre intorno a noi la violenza dilaga? Occorre mettere un freno alla cultura machista”. Già, l’impotenza maschile è quella che affligge il violento combattente Ajo Kawir (il bravissimo Marthino Lio) inutili i tentativi di superarla con medicine e pozioni magiche, l’impotenza non guarisce e lui che non ha niente da perdere è un combattente che non teme nessuno, nemmeno la morte. Per caso si ritrova a combattere con una altrettanto violenta e coraggiosa combattente Iteung (la sorprendente Ladya Cheryl), da questo scontro nasce l’amore tra loro e lei gli chiede di sposarlo pur sapendo della sua impotenza. Succede che un amico d’infanzia di lei la provochi e la spinga a tradire di nascosto il marito. Ma dopo tre mesi si scopre incinta e allora il marito riprende il suo essere combattente killer compiendo un delitto che lo porta in carcere. Inutilmente lei cerca di riavvicinarsi, l’uomo la rifiuta. Avuta una bambina lei la affida in un orfanotrofio prima di vendicarsi di chi aveva provocato l’impotenza del marito e aveva tradito la sua fiducia. La vicenda è ben raccontata e il film assume una sua profondità nell’affrontare pacatamente il problema.

Concorso internazionale

Pardo d’oro, Gran Premio del Festival della Città di Locarno per il miglior film

'Seperti Dendam, Rindu Harus Dibayar Tuntas' (Vengeance Is Mine, All Others Pay Cash) di Edwin, Indonesia / Singapore / Germania

Il Premio speciale della giuria dei Comuni di Ascona e Losone

Jiao Ma Tang Hui (A New Old Play) di Qiu Jiongjiong, Hong Kong / Francia

Pardo per la migliore regia della Città e della Regione di Locarno

Abel Ferrara per Zeros And Ones, Germania / Gran Bretagna / Stati Uniti

Pardo per la migliore interpretazione femminile

Anastasiya Krasovskaya per Gerda di Natalya Kudryashova, Russia

Pardo per la migliore interpretazione maschile

Mohamed Mellali e Valero Escolar per Sis Dies Corrents (The Odd-Job Men) di Neus Ballús, Spagna

Menzioni speciali

Soul Of a Beast di Lorenz Merz, Svizzera

Espìritu Sagrado di Chema García Ibarra, Spagna / Francia / Turchia

Concorso Cineasti del presente

Pardo d’oro Concorso Cineasti del presente per il miglior film

Brotherhood di Francesco Montagner, Repubblica Ceca / Italia

Premio per la o il miglior regista emergente della Città e Regione di Locarno

Hleb Papou per Il Legionario Italia / Francia

Premio speciale della giuria Ciné+

L'Été L'Éternité di Émilie Aussel, Francia

Pardo per la migliore interpretazione femminile

Saskia Rosendahl per Niemand Ist Bei Den Kälbern di Sabrina Sarabi, Germania

Pardo per la migliore interpretazione maschile

Gia Agumava per Wet Sand di Elene Naveriani, Svizzera / Georgia

First Feature

Swatch First Feature Award (Premio per la migliore opera prima)

She Will di Charlotte Colbert, Gran Bretagna

Menzione speciale

Agia Emi (Holy Emy) di Araceli Lemos, Grecia / Francia / Stati Uniti

Pardi di domani

Concorso Corti d’autore

Pardino d’oro Swiss Life per il miglior cortometraggio d’autore

Criatura (Creature) di María Silvia Esteve, Argentina / Svizzera

Concorso internazionale

Pardino d’oro Srg Ssr per il miglior cortometraggio internazionale

FantasmaNeon (Neon Phantom) di Leonardo Martinelli, Brasile

Pardino d’argento Srg Ssr per il Concorso internazionale

Les Démons De Dorothy (The Demons Of Dorothy) di Alexis Langlois, Francia

Premio per la migliore regia Pardi di domani – Bonalumi Engineering

Eliane Esther Bots per In Flow Of Words, Paesi Bassi

Premio Medien Patent Verwaltung AG

Imuhira (Home) di Myriam Uwiragiye Birara, Ruanda

Menzione speciale

First Time [The Time For All But Sunset - Violet] di Nicolaas Schmidt, Germania

Cortometraggio candidato del Locarno Film Festival agli European Film Awards

In Flow Of Words di Eliane Esther Bots, Paesi Bassi

Concorso nazionale

Pardino d’oro Swiss Life per il miglior cortometraggio svizzero

Chute (Strangers) di Nora Longatti, Svizzera

Pardino d’argento Swiss Life per il Concorso nazionale

After A Room di Naomi Pacifique, Gran Bretagna / Paesi Bassi / Svizzera

Premio per la migliore speranza svizzera

Flavio Luca Marano e Jumana Issa per Es Muss (It Must), Svizzera

 La serata di Piazza Grande si conclude con la premiazione dei vincitori del Variety Piazza Grande Award e del Prix du Public UBS e con la proiezione del film di chiusura Respect di Liesl Tommy. 

Il 75° Locarno Film Festival si terrà dal 3 al 13 agosto 2022.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved