Christian Guidetti
Culture
17.02.2020 - 16:300

Guida ticinese per l'associazione svizzera liutai e archettai

Il maestro liutaio locarnese Christian Guidetti assume il timone. Si tratta di una 'prima' per il nostro Cantone

L’associazione Nazionale Svizzera dei liutai e archettai festeggia quest’anno i suoi primi 100 anni di vita. E con questo giubileo passerà alla guida il Mo liutaio locarnese Christian Guidetti. Il passaggio di consegne si tiene oggi a Berna, in occasione della centesima assemblea generale dell'associazione. Sarà la prima volta dopo 100 anni che la Svizzera italiana sarà rappresentata alla presidenza.

Per molti è già un volto noto, costruttore di strumenti ad arco di altissima qualità, affinatore e restauratore. Mo liutaio che ha sempre posto in prima linea cooperazione e collegialità, non a caso ha deciso di intraprendere questa nuova avventura insieme al collega vallesano Frederic Berthod (Martigny).
Oltre allo scopo di far crescere questa antica professione dal punto di vista qualitativo attraverso scambi e cooperazioni anche con artigiani ticinesi e non, sfruttando innovazioni tecniche e scientifiche, l’intento di Christian Guidetti è quello, per quanto gli sarà possibile, di apportare ulteriore ricchezza al panorama culturale locale. 

© Regiopress, All rights reserved