DZUMHUR D. (BIH)
0
Wawrinka S. (SUI)
2
fine
(3-6 : 4-6)
DZUMHUR D. (BIH)
0 - 2
fine
3-6
4-6
Wawrinka S. (SUI)
3-6
4-6
ATP-S
ST. PETERSBURG RUSSIA
Ultimo aggiornamento: 21.09.2018 17:42
Culture
11.03.2018 - 19:170

La ricerca: sono i bambini i veri lettori forti

Mentre aumenta il numero dei non lettori fra gli adulti, l'82% dei bambini fra 0 e 13 anni ha letto o manipolato un libro. Il futuro dell'editoria è giovane...

Sono i bambini i grandi lettori. In Italia quasi 7 su 10, il 69% fra 0 e 13enni, apprezzano i libri. E sono l’82% quelli che nei 12 mesi precedenti hanno sfogliato un albo illustrato, letto un libro di carta o tattile, un ebook, un audiolibro o usato un’app a contenuto editoriale. La media nella fascia 14-75 anni è invece del 65%. È la fotografia della ricerca dell’Osservatorio dell’Associazione Italiana Editori (Aie) presentata a Tempo di Libri a Milano.

Dai dati emerge anche che il 59% dei bambini di 0-3 anni legge, o meglio manipola libri di vario tipo. La percentuale sale al 92% tra i 4 e 6 anni, per poi iniziare lievemente a scendere: 91% tra 7 e 9 anni, 88% tra i 10-14enni. Dalla ricerca, che colma un vuoto d’informazioni su abitudini di lettura, generi e numero di libri (o ebook,) letti nella fascia 0-13 anni, sul rapporto con i genitori e le tecnologie in questa attività, emerge pure che i bimbi ricercano una prima autonomia nella lettura già tra i 4-6 anni, ma è tra i 7-9 anni che l’indipendenza raggiunge il 33% fino a esplodere all’84% tra i 10-13enni.

«Disporre di un osservatorio che prende in esame i comportamenti di lettura anche delle fasce dei bambini più piccoli – ha detto la responsabile del Gruppo Editori per Ragazzi Aie, Beatrice Fini – è fondamentale, perché permette di monitorare età e comportamenti mai prima indagati nella relazione che i bambini hanno con le varie forme di lettura, con i genitori e con gli adulti». La lettura dei libri di carta è di poco superiore tra le bambine: li scelgono il 77% contro il 75% dei maschi, ma il 19% dei maschi utilizza le App, mentre le ragazze si fermano al 9%. Gli ebook sono letti dal 13% dei maschi e dal 9% delle femmine. Per altro l’ebook ha sempre più spazio con il crescere dell’età: coinvolge l’1% dei bambini tra i 4-6 anni, il 10% a 7-9 anni, fino al 25% a 10-13 anni. Importante il ruolo che gli adulti svolgono nella lettura dei figli. Quasi sei bambini su dieci (il 59%) legge i libri con gli adulti.

Insomma, mentre aumentano i non lettori adulti (si veda laRegione di sabato 10 marzo), i bambini confermano di riconoscere sempre più il valore e la magia della lettura. E si offrono come salvatori dell’editoria, purché crescendo non prendano esempio dagli adulti...

Tags
adulti
bambini
lettura
libri
lettori
ricerca
ebook
maschi
© Regiopress, All rights reserved