mani-incollate-alla-primavera-del-botticelli-una-protesta
Non esistono più le mezze stagioni
ULTIME NOTIZIE Culture
Locarno 75
23 min

Alexander Sokurov divide il Festival con un film immenso

Ode a ‘Skazka’ (Fairytale), del maestro russo; al suo confronto scompare ‘Il Pataffio’. Da applausi l’opera di Sylvie Verheyde
Locarno 75
10 ore

Gitanjali Rao narratrice dei piccoli sogni di tutti i giorni

La regista indiana è stata insignita del Locarno Kids Award per essere ‘una delle voci inconfondibili e originali del cinema indiano’ e non solo
Culture
12 ore

Morta Olivia Newton-John, star di Grease

Malata da tempo, è deceduta all’età di 73 anni
Cinema
13 ore

Lars von Trier ha il morbo di Parkinson

La sua storica società di produzione, Zentropa, ha oggi reso pubblica la malattia
Culture
13 ore

Era Clu Gulager, protagonista de ‘Il ritorno dei morti viventi’

Si è spento a Los Angeles all’età di 93 anni. Fu Billy The Kid negli anni ’60, negli Ottanta iniziò a recitare in B movie e horror
Cinema
13 ore

Non solo Bond (o Federer): ‘Il cinema in Ticino? Un mondo ampio’

Al ‘Locarno Pitching Day’ 2022 presentati sei progetti in fase di sviluppo. Castelli (Film Commission): Festival vetrina spettacolare, ma c’è tanto altro
Cineasti del presente
14 ore

Un deserto sospeso tra cielo e terra

‘Fragments From Heaven’ del marocchino Adnane Baraka è un’esperienza per la vista e anche per l’udito. Ma anche Franciska Eliassen...
L'intervista
14 ore

Tre uomini nel ‘Delta’

Sotto il tendone della Campari con il regista, Michele Vannucci, e con Luigi Lo Cascio e Alessandro Borghi
Fotografia
15 ore

Verzasca Foto Festival Off, le residenze si aprono

Mercoledì 10 agosto, la Casa della fotografia a Gordola ospita una serata di presentazione dei fotografi ospiti quest’estate della rassegna
Locarno 75
18 ore

Universi paralleli a fianco della Piazza

Horror, fantascienza, erotismo: la realtà virtuale trova spazio anche al Locarno Film Festival e regala emozioni estreme
22.07.2022 - 17:20
Ansa, a cura di Red.Cultura

Mani incollate alla ‘Primavera’ del Botticelli: una protesta

Tre giovani attivisti per il clima, questa mattina, hanno avviato una manifestazione alla Galleria degli Uffizi di Firenze. Verranno denunciati

Venere, Cupido, Zefiro, Clori, Mercurio, Flora e le Tre Grazie (in ordine sparso) se la sono vista brutta oggi. Le raffigurazioni compongono il capolavoro la ‘Primavera’ di Sandro Botticelli, custodito dalla Galleria degli Uffizi di Firenze, teatro questa mattina di una protesta ambientalista. Attorno alle 10.30, hanno riferito i Carabinieri che sono intervenuti, un terzetto di giovani attivisti per l’ambiente – due ragazze e un ragazzo italiani –, biglietti alla mano, ha fatto un incursione nel museo fiorentino e giunti davanti alla ‘Primavera’, sparsa la colla sul vetro protettivo, vi hanno incollato sopra le mani, esponendo quindi uno striscione con scritto ‘Ultima generazione No gas No carbone’.

L’ente per la conservazione e la valorizzazione ha specificato che, proprio grazie al vetro applicato alcuni anni fa, la celebre tavola non ha subito alcun danno. Ciononostante, i tre giovani verranno denunciati per interruzione di pubblico servizio, resistenza a pubblico ufficiale, manifestazione non autorizzata e deturpamento o imbrattamento. Inoltre, la divisione di polizia anticrimine della questura del capoluogo toscano ha disposto tre fogli di via da Firenze per i prossimi tre anni destinati agli attivisti.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Artribune (@artribune)

Una serie di proteste in contesti d’arte

L’iniziativa, hanno ancora spiegato gli agenti, rientra in una più ampia opera di protesta a livello internazionale per mano di attivisti per il clima. In Toscana, il 16 luglio scorso, sempre un terzetto di militanti ha esposto lo stesso striscione – ‘Ultima generazione No gas No carbone’ – durante l’intervallo dell’opera ‘Madama Butterfly’ al Teatro Puccini di Torre del Lago (a Lucca), incatenandosi in seguito alla balaustra; sono dovuti intervenire i pompieri per liberarli. Alla National Gallery di Londra invece, a inizio mese, due attivisti di Just stop oil si erano ‘incollati’ con le mani alla cornice di un dipinto di John Constable, ‘The Hay Wain’, danneggiandola lievemente.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
attivisti clima primavera botticelli uffizi firenze
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved