lugano-genova-citta-fragile-in-mostra-a-villa-saroli
©Anna Positano
‘Fragile’
02.06.2022 - 17:00
Aggiornamento: 17:24

Lugano, ‘Genova città fragile’ in mostra a Villa Saroli

Da domani, nella Limonaia sarà visitabile la mostra dedicata al capoluogo ligure con gli scatti della fotografa Anna Positano

Un’intera città – Genova – nella Limonaia di Villa Saroli a Lugano. L’edificio da domani, venerdì 3 giugno, fino al 1° luglio ospita l’esposizione curata da Elisa Cagelli con le foto di Anna Positano: ‘Genova città fragile. Una città in mostra’. Il reportage racconta il capoluogo ligure proponendo una riflessione sugli spazi interstiziali, le rilevanze storiche trascurate, il sistema delicato del verde urbano e periurbano: un’immagine complessa e stratificata; un ritratto critico e costruttivo, duro e affettuoso per far ragionare sul suo futuro.

‘Genova città fragile’ è stato anche il titolo di una call for images promossa lo scorso anno da Fondazione ordine architetti di Genova (Foa.Ge) per cercare, nel complesso tessuto urbano della città, immagini e suggestioni capaci di far riflettere sul delicato tema della fragilità, intesa nella sua più ampia accezione di condizione incerta e vulnerabile, preziosa e ricca di potenzialità. Le numerose proposte arrivate hanno permesso di vedere il capoluogo da un punto di vista diverso. Una città fragile, capace di svelarsi lentamente, ricca di luoghi che non si vedono e che spesso si sottovalutano; luoghi irrisolti e preziosi, quegli spazi "fragili" di cui bisognerebbe prendersi cura. Le opere selezionate sono state esposte nei luoghi pubblici della città, sui grandi cartelloni che usualmente ospitano manifesti pubblicitari, come all’interno di uno spazio espositivo a cielo aperto.

Nella Limonaia si potranno osservare invece gli scatti di Anna Positano che ha realizzato un meta-racconto che mostra la città nel suo ruolo di contenitore e di contenuto: la protagonista indiscussa; una città osservata, esposta, fotografata.

L’esposizione è stata promossa e organizzata dalla Foa.Ge in collaborazione con Istituto internazionale di architettura. L’ingresso all’esposizione è libero e i giorni di visita sono lunedì, martedì, mercoledì, venerdì, dalle 12 alle 17 (festivi esclusi).

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
genova limonaia limonaia villa saroli mostra fotografica
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved