45-milioni-di-dollari-per-l-uomo-dei-dolori-del-botticelli
Il dipinto risale ai primi del 1500 (Keystone)
27.01.2022 - 19:21

45 milioni di dollari per ‘L’uomo dei dolori’ del Botticelli

Nel XIX secolo era appartenuto a una famosa cantante inglese. Alla sua ultima vendita all’asta, nel 1963, fu acquistato per 10mila sterline.

Ats, a cura de laRegione

Dopo un duello durato sette minuti, ‘L’uomo dei dolori’ del Botticelli è stato venduto all’asta da Sotheby’s a New York per oltre 45 milioni di dollari, risultanti dal prezzo di acquisto, 39,3 milioni di dollari, più commissioni varie. Il prezzo è superiore alla stima fornita da Sotheby’s (40 milioni di dollari), ma è più della metà del record stabilito lo scorso anno (92,2 milioni di dollari) per un dipinto del maestro del Rinascimento italiano, il ‘Giovane con un medaglione’.

‘L’uomo dei dolori’ è un ritratto di Gesù su sfondo nero, con sguardo profondo, corona di spine intorno al capo circondato da angeli. Le sue mani sono legate da funi. Secondo gli esperti citati da Sotheby’s, il dipinto risale ai primi del 1500, verso la della vita di Sandro Botticelli (1445-1510), noto per le sue opere esposte agli Uffizi e i cui affreschi adornano anche la Cappella Sistina in Vaticano. Secondo Sotheby’s, il dipinto, ben conservato e circondato da una cornice dorata ornata, era appartenuto nel XIX secolo a una famosa cantante inglese dell’epoca, Adelaide Kemble Sartoris, poi ai suoi eredi. Alla sua ultima vendita, all’asta, nel 1963, fu acquistato per 10mila sterline.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
asta botticelli sotheby sotheby's
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved