Friborgo
5
Berna
3
fine
(1-1 : 0-2 : 4-0)
Lakers
1
Lugano
3
fine
(1-1 : 0-1 : 0-1)
Zurigo
7
Ginevra
5
fine
(1-1 : 3-4 : 3-0)
Ambrì
3
Losanna
2
fine
(0-1 : 2-1 : 1-0)
La Chaux de Fonds
7
Winterthur
0
fine
(1-0 : 6-0 : 0-0)
Kloten
5
Langenthal
2
fine
(0-0 : 4-2 : 1-0)
Sierre
8
Zugo Academy
1
fine
(2-0 : 4-1 : 2-0)
Turgovia
4
Visp
1
fine
(1-0 : 2-1 : 1-0)
nove-picasso-ceduti-alla-francia-dalla-figlia-maya
Maya Picasso (Keystone)
Arte
20.09.2021 - 13:050
Aggiornamento : 15:02

Nove ‘Picasso’ ceduti alla Francia dalla figlia Maya

Sei dipinti, due sculture e un taccuino appartenuto al gigante della pittura. Le opere saranno presentate integralmente al pubblico a partire da aprile 2022

Nove opere di Picasso sono state cedute alla Francia da Maya, figlia del grande pittore, ed entreranno nelle collezioni nazionali del Museo Picasso nel 2022. Lo annuncia il ministro della Cultura francese Roselyne Bachelot. “È con profonda emozione che vengo a celebrare l’ingresso nelle collezioni nazionali di questa donazione”, ha detto il ministro, parlando di un “evento eccezionale”. Questa “donazione”, che comprende sei dipinti, due sculture e un taccuino appartenuto al gigante della pittura, consente così a Maya Ruiz-Picasso di pagare i suoi diritti ereditari in natura. Le opere saranno presentate integralmente al pubblico a partire da aprile 2022.

Alla conferenza stampa di ieri mattina al Museo Picasso di Parigi, è stata mostrata alla stampa solo un’opera: un dipinto cubista del 1938 intitolato ‘Il bambino con il ciuccio seduto sotto una sedia’. Secondo il nipote dell’artista, Olivier Widmaier Picasso, presente alla conferenza stampa insieme a sua sorella Diana, questo dipinto rappresenta sua madre Maya.

Il dipinto più antico di questa collezione risale al 1895: è il ritratto del padre di Picasso, ‘Don José Ruiz’. L’importo totale della riscossione non è stato specificato, i ministri hanno sostenuto il segreto fiscale.

© Regiopress, All rights reserved