Ticino

Apprendisti, oltre 500 persone alle porte aperte di Millestrade

Sabato a Palazzo delle Orsoline l'Amministrazione cantonale ha presentato le possibilità che offre per formarsi: ‘Serve più formazione professionale'

L’evento sabato
(Repubblica e Cantone Ticino)
15 ottobre 2023
|

Oltre 500 persone hanno partecipato ieri, a Palazzo delle Orsoline, alla giornata di porte aperte del progetto ‘Millestrade’. Promosso dal Dipartimento educazione, cultura e sport, l'evento "ha permesso di presentare gli apprendistati che si possono svolgere nell’Amministrazione cantonale e alcune possibilità di successiva specializzazione".

Proprio l'Amministrazione, in una nota diffusa alla stampa, scrive che "intende promuovere in maniera sempre maggiore la formazione professionale anche al proprio interno". Nella giornata di sabato, "le giovani e i giovani così come tutte le persone interessate hanno potuto incontrare personalmente apprendiste e apprendisti, insieme alle loro formatrici e ai loro formatori, assistere a presentazioni e scoprire alcune possibilità di specializzazione dopo l’apprendistato, con la formazione professionale terziaria e le esperienze di mobilità per apprendere una lingua straniera".

Carobbio ha incontrato Besomi, premiato recentemente

All’inizio della giornata, riferisce ancora il comunicato governativo, "la direttrice del Decs Marina Carobbio Guscetti ha incontrato il giovane posatore di pavimenti che si è laureato campione d'Europa al recente concorso EuroSkills 2023 di Danzica (Polonia). Dopo il saluto del presidente del Consiglio di Stato, Raffaele De Rosa, e una prima presentazione da parte del capo della Sezione delle risorse umane, Raniero Devaux, l’aula del Gran Consiglio ha inoltre ospitato delle brevi presentazioni dedicate alla civica, con informazioni sulla storia del Palazzo delle Orsoline, sulle istituzioni politiche del nostro Cantone e sulla Costituzione svizzera, a 175 anni dalla sua entrata in vigore".

La giornata, si legge, "è stata organizzata dalla Sezione delle risorse umane del Dipartimento delle finanze e dell’economia e dalla Divisione della formazione professionale del Decs, con la collaborazione della Cancelleria dello Stato e della Città dei mestieri della Svizzera italiana. All’esterno di Palazzo delle Orsoline erano inoltre presenti il furgone di ‘Millestrade’ e una postazione dell’Ufficio dell’orientamento scolastico e professionale, per presentare le loro attività e rispondere a tutte le domande su formazione professionale di base, superiore e continua in Ticino".

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE