Ticino

A Lugano la Lega perde oltre il 5%, primo (in calo) il Plr

I liberali si affermano come primo partito con il 22,24%, il 2,01% in meno. L'Udc sale di quasi il 3,5%, buon risultato dei Verdi Liberali

(Ti-Press)
3 aprile 2023
|

A Lugano, fra gli ultimi comuni e primo dei grossi centri a essere scrutinato, si afferma il Plr con il 22,24%. Seconda la Lega dei Ticinesi con il 18,38% davanti al Centro che sale sul podio con il 13,16%. Anche nella città sul Ceresio la Lega dei Ticinesi lascia sul campo una discreta percentuale di voti, perdendo il 5,45% a vantaggio dell'Udc che passa dall’8,13 all'11,61%. Con questi ultimi risultati parziali il Centro vede azzerato il guadagno di seggi, mentre la Lega dei Ticinesi recupera un seggio e i Verdi Liberali salgono da 1 a 2 seggi potenziali ai danni dell'Mps che resterebbe, in questo momento, con un solo granconsigliere. Il più votato è Fabio Schnellmann del Plr con 5'781 voti seguito dalla collega di partito Alessandra Gianella a 5'753.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE