ULTIME NOTIZIE Cantone
Centovalli
6 ore

Golino-Zandone, trasporto pubblico da potenziare

La richiesta di più corse bus da parte del Comune delle Centovalli e della Agie Charmilles (tramite Cit) recapitata alla Sezione della mobilità
Grigioni
6 ore

Giù la maschera! Roveredo si tuffa nel Carnevale Lingera

Inaugurata questa sera la 61esima edizione. Fra le novità la possibilità di acquistare i biglietti online e il percorso del corteo di sabato
Luganese
7 ore

Una preda nella tana: l’accusa alza la posta in gioco in Appello

Nella seconda giornata di processo parola al procuratore pubblico e all’avvocata della vittima.‘I tre ragazzi hanno creato un clima di terrore’.
Locarnese
7 ore

L’indebitamento pubblico preoccupa Gordola, su le imposte

Il Consiglio comunale sposa la linea del rapporto di minoranza della Gestione e alza il moltiplicatore dall’84 all’88 per cento, sconfessando il Municipio
Ticino
8 ore

Ricerca fra le macerie, pure una squadra ticinese in Turchia

Lunedì Mauro Bonomi e Luna sono volati sul posto. In preallarme il presidente della sezione rossoblù di Redog Fabio Giussani: ‘Pronto a intervenire’
Morbio Inferiore
8 ore

Festa della Madonna di Lourdes, due appuntamenti al Santuario

Sabato 11 è previsto il Cenacolo del Movimento sacerdotale mariano, mentre domenica 12 il santo rosario meditato e la santa messa del pellegrino
Ticino
8 ore

Radar, un’altra interpellanza scottante diventa interrogazione

Alle domande poste da Passalia e Dadò (Centro) sull’aumento di controlli di velocità il governo risponderà in forma scritta. E tra diverso tempo.
Luganese
9 ore

Al Festival scacchistico prevalgono Berardi e Patuzzo

Il Memorial Barbero si è tenuto domenica 5 febbraio a Sorengo
05.12.2022 - 18:49
Aggiornamento: 19:23

Tirocinio, ‘i contratti sciolti non allungano la formazione’

Lo fa sapere il Dipartimento dell’educazione cultura e sport (Decs), che ha anche aperto il concorso per la nomina dei docenti per il prossimo anno

tirocinio-i-contratti-sciolti-non-allungano-la-formazione
Ti-Press
Candidature solo online

"La grande maggioranza degli scioglimenti dei contratti di tirocinio nel primo anno di formazione non ha un impatto negativo sulla durata della formazione e sul successo nella qualificazione al termine dell’apprendistato". È il messaggio, incoraggiante, che ha voluto mandare Il Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport (Decs). A dimostrarlo, scrive il Decs, sono i dati recentemente pubblicati dall’Ufficio federale di statistica. "Il dato saliente indica che in Ticino 9 giovani su 10 che hanno iniziato una formazione in azienda nel 2017 hanno già concluso il loro percorso (con un certificato di formazione pratica o un attestato federale di capacità) o sono ancora in formazione".

Il cambiamento, spiega la statistica, "avviene di regola nel primo anno di attività, nel quale il o la giovane per la prima volta si trova a vivere la propria esperienza lavorativa. Nella grande maggioranza dei casi – specifica il Decs – si tratta comunque di cambiamenti positivi, che permettono al giovane di concludere con successo la formazione, nella stessa azienda o in un’altra, nella stessa professione o affine".

Restano tuttavia presenti dei casi di giovani che interrompono la loro formazione. "Per loro in Ticino dal 2021 è in vigore l’obbligo formativo che permette d’intercettare e accompagnare tutti i giovani tra i 15 e i 18 anni che non risultano seguire una formazione post obbligatoria verso un progetto formativo qualificante" rassicura il Decs. Attualmente sono circa 150 i giovani seguiti attivamente dal servizio.

Bando aperto (solo online) per i futuri docenti

Il Dipartimento ha anche fatto sapere di aver aperto il concorso, per la nomina o l’incarico di docenti e operatori nelle scuole cantonali, per il prossimo anno scolastico. Il bando riguarda tutte le scuole cantonali, in particolare: scuole medie, scuole medie superiori, scuole speciali, servizio educazione precoce speciale, servizio di sostegno pedagogico per l’integrazione, servizio di sostegno pedagogico delle scuole dell’infanzia ed elementari, unità scolastiche differenziate delle scuole elementari, docenti di lingua e integrazione, classi per il centro federale d’asilo, scuole professionali del secondario II e scuole professionali specializzate superiori. La partecipazione è possibile solo online tramite il portale: www.ti.ch/concorsiscolastici.

"Dopo la fase di valutazione, le prime proposte d’impiego saranno trasmesse al Consiglio di Stato all’inizio di luglio 2023 e i candidati prescelti riceveranno la conferma contrattuale nelle settimane successive" fa sapere il Decs."Per alcuni ordini di scuola, in particolare per le scuole professionali, a seconda del fabbisogno di nuovi docenti e operatori, le risposte positive ai candidati giungeranno solo entro fine agosto/inizio settembre e, in qualche caso particolare, anche successivamente".

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved