ULTIME NOTIZIE Cantone
Mendrisiotto
52 min

Morbio Inferiore, si accende la discussione sul moltiplicatore

Il Municipio propone due punti in meno. La minoranza della Gestione: ‘scelte mirate senza scivolare in tentazioni propagandistiche’. Ultima parola al Cc
Locarnese
52 min

Tegna, l’ultimo grido del presidente: ‘Salviamo il campo!’

Marco Titocci ha firmato da solo il rapporto di minoranza commissionale sul messaggio con le varianti di Pr nel comparto Maggia-Melezza
Luganese
52 min

Un laghetto di Muzzano sempre più... “nature”

Intervento in vista per la riva nord-est, prosegue il programma di valorizzazione avviato vent’anni fa
Luganese
9 ore

A Tesserete si celebra l’antropologo Bruno Manser

L’8 dicembre avrà luogo l’annuale riunione delle associazioni a tutela del territorio, con la partecipazione della Bruno Manser Fonds
Luganese
10 ore

Lugano, uno spettacolo per le persone con disabilità

Sabato 3 dicembre, per la Giornata internazionale delle persone con disabilità, si terrà al Lac un’azione performativa
Luganese
10 ore

Tesserete, posticipato il mercatino natalizio

L’evento si sarebbe dovuto tenere domenica 4 dicembre, ma è stato spostato all’11 dicembre a causa del meteo
Luganese
10 ore

Lugano, il Grand Tour of Switzerland al Parco San Michele

Lugano Region, in collaborazione con Svizzera Turismo, ha installato una postazione fotografica nel celebre punto panoramico
Mendrisiotto
10 ore

Evasione fiscale in un locale a luci rosse di Chiasso

Le prime indicazioni parlano di diversi milioni di franchi non dichiarati. Sequestrato materiale informatico.
Ticino
10 ore

‘In Gendarmeria mancano effettivi’

Gli agenti affiliati all’Ocst chiedono le necessarie risorse affinché la Cantonale possa operare in modo adeguato. Il sindacato ha ora due copresidenti
Locarnese
11 ore

Locarno, arrestata la vittima del pestaggio in Rotonda

Il 26enne dello Sri Lanka è stato trasferito in Ticino su ordine della Procura. Per lui, che nega ogni addebito, si ipotizza l’accusa di tentato omicidio
28.08.2022 - 15:17
Aggiornamento: 29.08.2022 - 18:07

La carica dei 40 verso gli SwissSkills 2022

Il Team della Svizzera italiana è stato ufficialmente presentato venerdì 26 agosto presso l’Espocentro di Bellinzona

la-carica-dei-40-verso-gli-swissskills-2022
SwissSkills Berna

Il primo passo verso Berna è stato un successo; 150 persone hanno partecipato al Kickoff del Team della Svizzera italiana lo scorso venerdì 26 agosto. 40 giovani italofoni parteciperanno alla terza edizione centralizzata dei campionati delle professioni. L’evento di Bellinzona ha dato modo alle famiglie, ai datori di lavoro e alle varie personalità del mondo politico ed economico di applaudire i loro beniamini e di spronarli per le prossime importanti sfide che li attendono a Berna. La presenza di padrini d’eccezione, il Consigliere di Stato Manuele Bertoli e l’allenatore dell’Fc Lugano Mattia Croci-Torti, sottolinea ancor di più l’importanza di questo evento e di SwissSkills 2022 per la Svizzera italiana.

A poco meno di due settimane dall’inizio degli SwissSkills 2022, il Team della Svizzera italiana è stato ufficialmente presentato venerdì 26 agosto presso l’Espocentro di Bellinzona davanti a più di 150 entusiaste persone. La squadra è composta da ben 40 partecipanti ticinesi che prenderanno parte ai Campionati svizzeri centralizzati – SwissSkills 2022 – a Berna dal 7 all’11 settembre. La serata ha visto la passerella dei 40 emozionati giovani che terranno alta la bandiera ticinese a Berna sfidandosi in 25 professioni; 4 giorni di competizioni tra giovani provenienti da tutta la Svizzera decreteranno i prossimi campioni e campionesse svizzere.

L’incontro ha dato modo anche di lavorare sulla creazione del Team, consolidando lo spirito e l’unione tra i giovani grazie alle competenze del Team leader Gianmaria Regazzoni.

L’importanza degli SwissSkills 2022

Il Consigliere di Stato Manuele Bertoli ha messo in risalto l’importanza degli SwissSkills 2022: "SwissSkills è un momento di informazione e orientamento; i protagonisti infatti sono i visitatori, coloro i quali hanno la possibilità di tornare a casa con delle conoscenze in più rispetto alle possibilità di formazione; succede di consolidare delle scelte o farne di nuove. SwissSkills inoltre sottolinea la forza del sistema di formazione professionale attuale del nostro paese. Lo stato e l’economia attutano un piano d’insieme funzionante se ognuno fa la sua parte. In ultimo rimane la passione, la più importante. Lavorare per passione ti libera. Complimenti ai giovani ticinesi per essere qui oggi, non dimenticare che la passione per il vostro lavoro sarà la stella polare della vostra vita".

L’importanza della squadra e del mentale

Il team della Svizzera italiana ha potuto approfittare dei consigli di un padrino d’eccezione: Mattia Croci-Torti, allenatore dell’FC Lugano, che ha messo l’accento sull’importanza del mentale e della squadra: "Lo sportivo pone l’accento sul gioco di squadra, il supporto del gruppo ben lontano dall’individualità. La gara si potrebbe definire in tre momenti: la preparazione, la gara, spesso caratterizzata da una difficoltà, però attenzione, chi la supera vince! Bisogna reagire per portare a casa la vittoria. In ultimo, l’importante è partecipare, la sconfitta fa parte del gioco, saper perdere è importante! Il giorno X dovere avere solo pensieri positivi, restare concentrati e ricordatevi che vincere è il massimo!".

Cifre record per il Ticino

Durante gli SwissSkills 2022 il Ticino sarà rappresentato a tutti i livelli: oltre ai 40 partecipanti in concorso, saranno ben 3’000 le allieve e gli allievi che il venerdì 9 settembre, in occasione della giornata della Svizzera italiana, si recheranno a Berna per scoprire il mondo professioni e lasciarsi ispirare dalle 150 professioni presenti.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved