07.08.2022 - 20:33

Premi cassa malati +10%, Dss: ‘Nel campo delle speculazioni’

La cifra dell’aumento indicata da uno studio di Accenture è ancora solo un’ipotesi, secondo Paolo Bianchi: ‘Indicazioni precise arriveranno prossimamente’

premi-cassa-malati-10-dss-nel-campo-delle-speculazioni
Ti-Press

In Ticino i premi delle casse malati l’anno prossimo potrebbero aumentare fino a quasi il 10%, sostiene un nuovo studio di Accenture, società multinazionale che opera nel settore della consulenza, secondo cui in singoli cantoni, tra cui il nostro, ci si devono aspettare incrementi particolarmente sostanziosi.

«Gli assicuratori malattia hanno preannunciato aumenti importanti già alcuni mesi fa», premette da noi contattato Paolo Bianchi, direttore della Divisione della salute pubblica del Dipartimento sanità e socialità (Dss), sottolineando come dopo il mancato rialzo per quest’anno e addirittura una lieve diminuzione anche a livello cantonale, per il 2023 da tempo gli assicuratori malattia hanno reso nota la necessità di recupero in quanto i costi si sono rilevati molto maggiori rispetto a quelli preannunciati.

Sull’ammontare, però, «non abbiamo indicazioni più precise, tanto meno per il Ticino», specifica Bianchi, secondo cui «siamo ancora nel campo delle speculazioni».

All’annuncio ufficiale delle cifre, previsto per fine settembre, manca ancora un po’ di tempo, e anche i Cantoni riceveremo i dati solo nelle prossime settimane, con le necessità di confidenzialità del caso, spiega il capodivisione. Che aggiunge: «Al di là dell’aumento dei costi, la crescita dei premi potrebbe venir mitigata da un ricorso più incisivo alle riserve, per il quale a nostro avviso vi sono dei margini».

Leggi anche:

Batosta in vista sui premi di cassa malati nel 2023

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved