05.07.2022 - 14:45
Aggiornamento: 17:34

Falsi operatori Caritas in cerca di fondi per l’Ucraina

Diverse le segnalazioni di sedicenti operatori dell’associazione che cercano di approfittare della generosità della popolazione

falsi-operatori-caritas-in-cerca-di-fondi-per-l-ucraina
Ti-Press
Occhio ai falsi operatori

Fanno leva sulla generosità del prossimo e, spacciandosi per volontari di Caritas Ticino, chiedono offerte in denaro a favore del’Ucraina. Intascandoseli, con tutta probabilità.

L’invito a diffidare da simili richieste arriva dalla stessa Caritas Ticino, che riferisce appunto di aver ricevuto diverse segnalazioni in proposito negli ultimi giorni.

La stessa Caritas Ticino, in una nota, tiene a rendere attenda la popolazione sul fatto che, a oggi, nessuna persona è stata autorizzata a raccogliere fondi a nome dell’associazione, né a favore dell’Ucraina né a favore di altre situazioni di necessità.

Per ogni ulteriore informazione o per segnalare eventuali abusi ci si può rivolgere al numero 091 936 30 20.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved