alla-guida-nessuna-distrazione
ULTIME NOTIZIE Cantone
30.06.2022 - 15:37

‘Alla guida nessuna distrazione!’

Dipartimento istituzioni e Polizia cantonale rinnovano la raccomandazione

Nel 2020 a livello svizzero disattenzione e distrazione dei conducenti sono state la causa degli incidenti gravi più spesso registrati dalla polizia. Il 28 per cento dei ferimenti gravi sono infatti imputabili a vittime di incidenti dovuti alla distrazione di un altro utente della strada. In Ticino lo scorso anno sono stati rilevati 3’656 incidenti della circolazione stradale, nel 2019 3’714 e nel 2018 3’752: circa un incidente su dieci ha avuto quale causa principale la disattenzione e la distrazione. È quanto ricorda il Dipartimento istituzioni, che raccomanda nuovamente la massima concentrazione quando si è alla guida. Il Dipartimento e la Polizia cantonale con la campagna ‘Strade sicure’ tornano quindi a sensibilizzare i conducenti sui pericoli derivanti da un atteggiamento distratto alla guida. La polizia annuncia inoltre che verranno effettuati puntuali controlli, in particolare sull’utilizzo non corretto del cellulare alla guida.

Dunque: "Occhi sulla strada e zero distrazioni per viaggiare in tutta sicurezza". Perché la distrazione è una delle principali cause di incidente sulle nostre strade. "Sempre più spesso, infatti, l’attenzione di chi guida è rivolta altrove e questo determina un significativo aumento del rischio di incorrere in un incidente". L’uso del telefonino (ma non solo), mentre si è al volante, può innescare "un importante rallentamento delle reazioni, che in caso di imprevisti o di situazioni improvvise che si verificano sulla carreggiata possono portare a conseguenze anche gravi", avvertono Dipartimento e Polizia cantonale: "A titolo d’esempio basti pensare che per la lettura di un messaggio, che può richiedere circa 7 secondi con lo sguardo lontano dalla strada, si percorrono circa 100 metri completamente al buio! In questi casi la differenza la può fare solo il conducente che si comporta in modo corretto".

In Svizzera sono numerose le campagne di sensibilizzazione che negli anni hanno affrontato il tema della distrazione alla guida: "L’attenzione si focalizza in particolare sull’utilizzo scorretto del telefono cellulare, che è fonte di disattenzione e di un conseguente aumento tangibile del rischio d’incidente".

Maggiori informazioni sul sito internet di Strade sicure: https://www4.ti.ch/di/strade-sicure/mobilita-motorizzata/quattro-ruote/distratti-mai/

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
dipartimento istituzioni distrazione guida incidente
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved