le-proposte-sulla-gestione-covid-di-ostinelli-non-ci-competono
Ti-Press
Roberto Ostinelli
19.05.2022 - 17:48
Aggiornamento: 19:32

‘Le proposte sulla gestione Covid di Ostinelli non ci competono’

La Commissione sanità e sicurezza sociale si esprime sulla petizione del medico che chiedeva un cambio di strategia secondo i suoi suggerimenti

Il Gran Consiglio "non ha alcuna competenza in materia di ‘strategia di contenzione, prevenzione e cura del Covid-19’". Per questo il rapporto uscito dalla Commissione sanità e sicurezza sociale – relatore Matteo Quadranti – invita il parlamento cantonale a non entrare nel merito della petizione presentata il 17 dicembre 2020 dal medico Roberto Ostinelli dal titolo ‘Per una nuova e giustificata politica sanitaria adeguata alle conoscenze scientifiche emergenti in merito alla pandemia Covid-19’.

Ostinelli chiedeva di valutare l’appropriatezza e la possibilità di introdurre dei cambiamenti di politica sanitaria per modificare la strategia di contenzione, prevenzione e cura del Covid-19 secondo i suoi suggerimenti. Nel rapporto, prendendo atto della petizione, viene spiegato che il Gran Consiglio non ha alcun potere decisionale in materia di contact tracing, esecuzione dei tamponi Pcr, modalità di informazione della popolazione, mascherine e approccio diagnostico e terapeutico, per cui le richieste avanzate "non competono a una commissione parlamentare, bensì chiaramente al governo cantonale, laddove gli vengono concessi dei margini di manovra dall’Autorità federale".

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
commissione sanità covid-19 matteo quadranti rapporto roberto ostinelli
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved