visite-in-ospedale-permesse-da-oggi-in-casa-anziani-con-il-3g
Ti-Press
01.02.2022 - 17:11
Aggiornamento : 18:16

Visite in ospedale permesse da oggi, in casa anziani con il 3G

Saranno ammessi i visitatori con un certificato 2G+, 2G o 3G valido. Nelle strutture per anziani ammesse le uscite dei residenti ma senza pernottamento

A partire da oggi, martedì 1° febbraio, sono nuovamente permesse le visite negli ospedali ticinesi: da subito i pazienti ricoverati negli ospedali e nelle cliniche potranno ricevere la visita di un visitatore alla volta a partire dal quarto giorno di degenza; sarà necessario, per i visitatori, presentare un certificato 2G+, 2G o 3G valido. Lo comunica il Dss, sottolineando che l’evoluzione favorevole della situazione epidemiologica del Canton Ticino in termini di ospedalizzazioni, propiziata anche dal decorso clinico limitato dei contagi da variante Omicron nelle persone vaccinate, rende possibile rivedere le direttive del medico cantonale in merito.

Ulteriori allentamenti anche nelle case per anziani, dove sono permesse le visite ai residenti presentando un certificato 3G valido anziché il 2G+, e sono nuovamente ammesse le uscite dei residenti dall’istituto, ma ancora senza pernottamento.

Il Dipartimento della sanità e della socialità “continua a monitorare la situazione al fine di garantire la dovuta sicurezza a quelle persone che si trovano degenti in una struttura e confida nella buona osservanza delle misure igieniche tuttora raccomandate”.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
2g 3g case anziani ospedali
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved