26.01.2022 - 22:15

Sul decreto taglia spese si voterà il 15 maggio

Il Consiglio di Stato ha fissato la data della votazione popolare

di Red
sul-decreto-taglia-spese-si-votera-il-15-maggio
Dopo la riuscita del referendum (Ti-Press)

È stata fissata a domenica 15 maggio la votazione popolare sul decreto legislativo che impone, per quanto riguarda i conti del Cantone, il pareggio di bilancio entro la fine del 2025 agendo prevalentemente sulle spese. La data è stata stabilita dal Consiglio di Stato. Il ricorso alle urne si rende necessario dopo la riuscita del referendum lanciato dal sindacato Vpod, con l’appoggio della sinistra e di associazioni varie, contro la decisione della maggioranza del Gran Consiglio che ha approvato il decreto proposto dal deputato democentrista Sergio Morisoli.

Saranno dunque le cittadini e i cittadini a pronunciarsi sul ‘Decreto legislativo concernente il pareggio del conto economico entro il 31 dicembre 2025 con misure di contenimento della spesa e senza riversamento di oneri sui Comuni’.

Nei prossimi giorni, fa ancora sapere il governo, sul ‘Foglio ufficiale’ saranno pubblicati “i decreti di convocazione delle assemblee comunali sia per la votazione cantonale sia per quella federale che avrà luogo lo stesso giorno”.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved