13.01.2022 - 15:05
Aggiornamento: 15:28

In Ticino grandi eventi con 2G e mascherina fino al 30 gennaio

Il Consiglio di Stato ha prolungato le misure in vigore attualmente, incluso il porto della mascherina e la riduzione della capienza delle strutture

in-ticino-grandi-eventi-con-2g-e-mascherina-fino-al-30-gennaio
Ti-Press

L’accesso ai grandi eventi sportivi e culturali al chiuso in Ticino seguirà la regola del 2G, ovvero l’accesso solo a chi è in possesso di un certificato di vaccinazione o guarigione, ancora fino al 30 gennaio. Lo ha stabilito oggi il Consiglio di Stato, prorogando le misure attualmente in vigore in base alla situazione epidemiologica attuale, con un numero di nuovi casi giornalieri che rimane a un livello molto elevato, e quello delle persone ospedalizzate che aumenta, ma più lentamente rispetto alla curva dei nuovi contagi.

Oltre a essere in possesso di un certificato Covid 2G, fino al 30 gennaio gli spettatori dovranno ancora indossare obbligatoriamente la mascherina, rimanere seduti al proprio posto e consumare bibite o cibo solo nelle strutture della ristorazione, dove restano in vigore le disposizioni federali. Per ridurre gli assembramenti prima e dopo gli eventi, saranno accessibili solo i posti delle tribune. Il numero di spettatori verrà inoltre limitato ai due terzi della capacità massima delle strutture.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved