Ticino
In Ticino 65,3% di Sì alla Legge Covid, solo 3 comuni per il No
Il 56,1% dei ticinesi ha inoltre approvato l’iniziativa sulle cure infermieristiche. No al 63,4% all’iniziativa Giustizia, con soli due comuni favorevoli
(Ti-Press)
28 Novembre 2021
|

Il Ticino dice Sì a larga maggioranza alla Legge Covid, risultando al momento il Cantone con la più alta percentuale di favorevoli. Sono solo 3 su 108 i comuni in cui ha prevalso il No: si tratta di Linescio (55% di no), Campo Vallemaggia (51,4%) e Astano (51,1%).

Passa anche l’iniziativa sulle cure infermieristiche che raggiunge il 56,1% di Sì. A votare per il No sono stati 11 comuni: Airolo, Bedretto, Lavizzara, Brissago, Cureglia, Porza, Neggio, Collina d’Oro, Morcote, Vico Morcote e Vacallo.

Bocciatura, invece, per l’iniziativa sulla Giustizia che viene respinta dagli elettori ticinesi con il 63,4% e da quasi l’unanimità dei comuni, fatta eccezione per Cerentino e Astano.